Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 28 Febbraio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Il prefetto di Salerno ha chiuso la XII edizione delle Giornate Garibaldine a Sala Consilina


03-09-2007

IL PREFETTO DI SALERNO HA CHIUSO LA XII EDIZIONE DELLE

“GIORNATE GARIBALDINE”

 
 

Successo di pubblico e di critica a Sala Consilina per la XII edizione delle “Giornate Garibaldine” svoltesi a Sala Consilina sabato e domenica scorsi. Due giorni intensi di eventi rievocativi dell’arrivo, il 5 settembre del 1860, di Giuseppe Garibaldi nel grosso centro del Vallo di Diano. Una rievocazione che, attraverso cortei in costumi d’epoca, convegni, dibattiti, mostre, rappresentazioni teatrali e spettacoli di vario genere, ha fatto rivivere le emozioni dello storico evento, il cui ricordo è nel cuore di tutti i salesi ed è fissato nella targa in marmo lungo la salita che, intitolata all’Eroe dei due Mondi, e scoperta dal prefetto di Salerno, Claudio Meoli, recita testualmente: “Nel secondo centenario della nascita di Garibaldi fulgido esempio delle generazioni future”. 

A Sala Consilina, dunque, per due giorni,  solenni manifestazioni per il Bicentenario (1807-2007) della nascita di Giuseppe Garibaldi. Un appuntamento, quest’anno, voluto fortemente anche dalla Prefettura di Salerno e che ha goduto del patrocinio del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Bicentenario della nascita di Giuseppe Garibaldi-  Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

”La libertà è un valore costante da duecento anni, che, in uno al principio di unità, deve essere sempre ricordato soprattutto per le giovani generazioni. È molto importante che nella coscienza collettiva sia sempre vivo il ricordo del nostro passato”, ha detto, fra l’altro, il prefetto Meoli prendendo la parola in occasione della giornata conclusiva delle manifestazioni garibaldine.

Tra i tanti momenti della due giorni assai suggestivi quelli del corteo di circa cento figuranti a cavallo e a piedi, vestiti con le caratteristiche camicie rosse garibaldine, e della rappresentazione teatrale diretta dal regista Gaetano Stella che ha riscosso tantissimi applausi. In piazza Umberto I, trasformata per l’occasione in un set teatrale all’aperto, circa trenta attori hanno fatto rivivere agli spettatori un importante momento della storia risorgimentale salese. Il regista Gaetano Stella ed i suoi attori hanno saputo interpretare alla perfezione le emozioni di un evento storico del quale, a Sala Consilina, sono tutti orgogliosi.

Intanto sino al prossimo 30 settembre presso la sede della Società Operaio “Torquato Tasso” sarà visitabile la mostra di documenti e cimeli garibaldini.

La XII edizione delle “Giornate Garibaldine” è stata promossa, con il patrocinio della Provincia di Salerno, dalla Pro Loco, dalla Società Operaia “Torquato Tasso” e dal Comune.




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro