Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 23 Agosto
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Ippolito sulla crisi a Sala Consilina: "copritevi le orecchie"


06-08-2007

Riceviamo il seguente contributo del Consigliere Comunale Giuseppe Ippolito sulla crisi "risolta" al comune di Sala Consilina:

 

"Risolta la terza crisi a Sala Consilina? Non credo proprio, perché se ne è aperta un’altra con i consiglieri Moscatello e Borgia, polemicamente assenti agli ultimi consigli comunali. Anzi mi correggo: il consigliere Borgia è stato chiamato in tutta fretta verso la fine dell’ultimo consiglio comunale (1/8/2007) (dopo che l’opposizione – a seguito dell’ennesimo accordo disatteso dal Sindaco – ha abbandonato l’aula consiliare) per consentire l’approvazione di due argomenti che interessavano direttamente due consiglieri comunali di maggioranza.

Su quest’ultima vicenda si dovrà fare piena luce nelle sedi opportune perché l’arroganza non va a braccetto con la trasparenza amministrativa.
Chi non conosce le vicende politiche che hanno caratterizzato già sul nascere l’attuale consiliatura può restare impressionato, e positivamente, dalla lettera aperta del Sindaco . Ahimè tutto ciò che viene riferito dal Sindaco è da attribuirsi al sospiro di sollievo che lo steso ha tirato dopo la firma dell’accordo con i DS e i Verdi ma che non ha avuto il buongusto di riferire al Consiglio sebbene sollecitato dal sottoscritto.
Può respirare sino al 31 dicembre 2007 , data della verifica dell’accordo sottoscritto, ma sarà un respiro affannoso perché la ricreazione è veramente finita.
Ciò perché, e lo dico da cittadino utente, i guasti provocati dalla inefficienza e dall’approssimazione dell’azione amministrativa sono colossali, se ne sono accorti tutti i cittadini salesi che, essi si, tireranno un sospiro di sollievo quando cesserà questa catastrofe che rappresenta il peggior esempio di cattiva amministrazione degli ultimi trentanni.
Ma di quale rilancio delle deleghe assessorili parla il Sindaco se non ha mai delegato alcunché?
Perché si dovrebbe rilanciare ora il PUC se da due anni è stato avviato il procedimento e nulla è stato fatto?
Perché si dovrebbe avviare ora la costruzione della villa comunale e non si è avviata già da quando erano disponibili i fondi? Forse perché il progettista incaricato non era all’altezza e c’è stato bisogno di affiancarlo con altro tecnico di provata esperienza e fedeltà?
Lo sanno i cittadini salesi che esiste un’ area PIP (zona per gli insediamenti produttivi) ? Gli amanti della verità la vadano a vedere, se la trovano, e poi si chiedano perché è ancora – dopo tanti anni – incompleta. Ma non si preoccupino perché, vista la buona riuscita della prima, adesso ne faremo anche una seconda alla faccia della oculata gestione amministrativa e del tantissimo lavoro svolto.
Ma stiano tranquilli i cittadini onesti: adesso, la nuova compagine amministrativa porrà rimedio a tutti i guasti prodotti nel settore dei tributi dalla stessa e dalla precedente amministrazione. Finalmente si porrà mano alla riorganizzazione dell’ufficio tributi: e perché non si è fatta quando il sottoscritto ha denunciato il disastro delle casse comunali dovuto alle morosità per centinaia e centinaia di migliaia di euro sulla gestione dell’acquedotto comunale, sulla TOSAP, sulle lampade votive cimiteriali, sulla spazzatura?
E’ ormai maturo il tempo che i cittadini salesi sappiano chi li amministra e come, sappiano quali sono le azioni intraprese dal sottoscritto e da tutta l’opposizione per cercare di arginare questa frana in movimento che rischia di travolgere tutto e tutti.
Se questo sito mi ospiterà, ma non solo con questo mezzo, mi rivolgerò a tutti i cittadini salesi per renderli edotti di ciò che succede nel Palazzo, in modo puntuale e documentato, perché non si dica che si lanciano accuse ingiuste ed ingiustificate per spirito di bottega. Ma soprattutto perché possano essi giudicare se premiare, alla prossima occasione , costoro oppure se armarsi di scopa.

Ciononostante è mio dovere di consigliere comunale, nell’interesse di tutta la collettività, fare gli auguri di buon lavoro alla nuova maggioranza anche se, per onestà, debbo immaginare che non essendo cambiati i musicanti non cambierà neppure la musica. Copritevi le orecchie!"

Giuseppe Ippolito




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro