Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 24 Agosto
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Il 4 luglio ingresso gratuito alla Certosa di Padula per il bicentenario della nascita di Garibaldi


30-06-2007

4 LUGLIO 2007 BICENTENARIO DELLA NASCITA DI GIUSEPPE GARIBALDI

I n g r e s s o   g r a t u i t o   a l l a   C e r t o s a d i P a d u l a

Il 4 luglio 2007 ricorrono duecento anni dalla nascita di Giuseppe Garibaldi e per l’occasione tutti i musei e i siti statali saranno accessibili gratuitamente.
Il Ministero, in collaborazione con il Comitato Nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Giuseppe Garibaldi, presieduto dal Sottosegretario Andrea Marcucci, intende valorizzare la figura dell’Eroe dei Due Mondi con una serie di eventi: mostre, convegni, visite guidate, proiezioni, laboratori. Nessun protagonista del nostro Risorgimento raggiunse mai una popolarità paragonabile a quella di Giuseppe Garibaldi. Al suo nome sono legate molte tra le pagine più celebri della Unità italiana: la difesa di Roma nel 1849, l’impresa dei Mille, la vittoria di Bezzecca.
Ma le imprese militari non bastano da sole a spiegare lo straordinario fascino che ancora oggi esercita sulle persone. Ad esse vanno aggiunte la sua forza morale, il suo carattere semplice e i nobili ideali che l’animarono.“Garibaldi gode di un immenso prestigio, perché ha reso all’Italia i più grandi servigi che possa renderle un uomo. Ha dato agli Italiani la fiducia in loro stessi”.
Queste parole, pronunciate da un testimone non certo sospettabile di finalità agiografiche, Camillo Cavour, bene riassumono i grandi meriti storici del condottiero dei Mille.
Per l’occasione anche la Soprintendenza Bappsae di Salerno e Avellino ha predisposto per mercoledì, 4 luglio 2007, l’ingresso gratuito alla Certosa di Padula.

La Certosa di Padula, fondata nel 1306, riconosciuta dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, si estende su un’area di 51000 mq tra spazi coperti, chiostri ed aree verdi,       ed è il simbolo della continua osmosi tra vita contemplativa e vita vissuta, tra ascetismo e creatività. Il monumento è visitabile   dalle 9.00 / 20.00 (ultimo ingresso alle ore 19.00). Chiusura settimanale il Martedì (intera giornata).

Come si raggiunge Padula  

In auto - La Certosa è situata a 104 km a sud di Salerno, vi si arriva con l’Autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria, uscendo alla stazione di Padula - Buonabitacolo, distante circa 8 km.

In treno - Si raggiunge la stazione Centrale di Napoli o di Salerno e da lì si prosegue in autobus.

In autobus - Partenza da Napoli Piazzale antistante la Stazione Centrale linee Simet corsa giornaliera ore 10.00 – Arrivo a Padula Stazione Esso ore 12.30; Ritorno da Padula ore 10.20 arrivo a Napoli ore 13.30.

da Napoli Piazzale antistante la Stazione Centrale e da Salerno (Piazza della Concordia, nei pressi della Stazione Centrale) – Autolinee Eredi Lamanna (Info 0975/520426).

In aereo - Lo scalo aereo più vicino è quello di Napoli Capodichino. Esistono da lì collegamenti diretti con la Stazione Centrale di Napoli (Alibus) e con Salerno (Sita – Autotransfer).




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro