Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 23 Agosto
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



PER LA RISCOPERTA DEGLI ANTICHI VALORI SANTARSENESI: Il libro di Enrico Coiro “STORIE DI PAESE”


05-03-2007

Sant’Arsenio.L’Associazione Culturale ‘’Luigi Pica’’ di Sant’Arsenio,presieduta dal Dott.Aldo Rescinito,  con il contributo del Comune di Sant’Arsenio,la Banca di Credito Monte Pruno di Roscigno e Laurino e Aurora assicurazioni Agenzia di Polla-Sant’Arsenio di Angelo Greco,ha presentato sabato 3 marzo nell’Auditorium dell’ITC ‘’Sacco’’ di Sant’Arsenio, alla presenza di un pubblico attento e qualificato,il libro dell’Architetto Enrico Coiro ‘’ Storie di Paese’’,Carlone Editore Salerno,euro 10,00.
Dopo i saluti del Sindaco di Sant’Arsenio Arsenio Pecora e del Presidente dell’associazione Aldo Rescinito ,sono intervenuti i Professori Sebastiano Martelli e Antonia Lezza ,entrambi dell’Università degli Studi di Salerno,le conclusioni sono state affidate al Vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro S.E.Mons. Angelo Spinillo.
Ha moderato il Prof.Carmine Carlone.
L’opera è una raccolta di tre commedie in dialetto santarsenese , ‘’Manco li cani’’,’’Tre frati pe’ tre sore’’ e ‘’U’ marchesino r’a Torre’’,scritte da Enrico Coiro,docente di Storia dell’Arte e catalogazione dei beni culturali presso il Liceo Artistico sperimentale di Teggiano,meglio conosciuto a Sant’Arsenio dove è nato e vive ‘’Enrico ru’ Notaro’’.
In ‘’Manco li cani’’ è svilippato il tema della solitudine e della suggestione,mentre in ‘’Tre frati pe’ tre sore’’ vengono proposti diversi quadretti di vita familiare come il tradimento,il rapporto conflittuale tra marito e moglie oppure il dominio della donna sull’uomo.
Non mancano personaggi particolari come il contadino balbuziente.
La terza commedia ‘’U marchesino r’a Torre’’ è la rievocazione di una nobiltà in decadenza che fare i conti anche con la maldicenza tipica di un piccolo paese.
‘’Il dialetto prevale sul senso dei dialoghi,su quello che a volte anche banalmente i personaggi dicono,quando essi cantano il tempo ferito,l’incanto di un passato che le nostre dita non sanno trattenere,sottolinea con molto acume il Prof. Rino Mele,Santarsenese, docente all’Università degli Studi di Salerno.
‘’Le trame sono legate da stretti nodi familiari,da piccoli interessi,smemoratezze che diventano tenerissime quando i protagonisti dei dialoghi sono vecchi e portano il loro passato comeuna maschera di vento sul volto’’.
Con la pubblicazione del libro del Socio Enrico Coiro ‘’Storie di Paese’’, scrivono nella presentazione il giornalista –scrittore Geppino D’Amico,responsabile ‘’Quaderni’’ dell’Associazione e il Presidente Aldo Rescinito,la nostra Associazione intende riprendere e continuare  il discorso della salvaguardia del dialetto locale, iniziato nel 1999 con  il commediografo e poeta  Peppino Amabile , ‘’Tra realtà e fantasia’’,alla cui memoria,peraltro il libro è dedicato, dialetto che con il passare degli anni rischia di essere dimenticato o comunque di cambiare.
L’intento è anche di recuperare il linguaggio caratteristico del territorio,che altrimenti,per il trasmigrare di popolazione,tende a mescolarsi e perdere il suo significato antico.
Peppino Amabile ed Enrico Coiro accomunati dagli stessi sentimenti di vincolo e di attaccamento al proprio paese,lavorarono a lungo insieme,per dar vita al teatro dialettale santarsenese.Un’operazione lessicale,ma anche di linguaggio figurativo,che comunica ricordi antichi e le passioni,i ritmi di vita del tempo antico.
Uno spaccato di vita quotidiana passata profondamente diverso da quello
attuale.
 In quest’ottica il libro ‘’ Storie di paese’’ diventa un grande scrigno a cui anche in futuro sarà possibile attingere,per conoscere il linguaggio e le tradizioni santarsenesi.
 Al termine della manifestazione si è esibito con molta bravura il Coro Polifonico ‘’Amici della Musica’’ di Sant’Arsenio,diretto  naturalmente sempre dal maestro Enrico Coiro,alias ‘’Enrico ru’ notaro’’.
PIETRO CUSATI
 pietrocusati@tiscali.it



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro