Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 23 Giugno
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Sport Calcio Femminile: Le ragazze di Ceriello gią eliminate. Salerno ok col Padula


16-01-2007

Nell’altra gara del Gruppo A, la Mariano Keller doma, sul terreno amico, il Rema Pianura col punteggio di 3-1. La partita si sblocca nei minuti di recupero della prima frazione di gioco; ad andare in rete, per le padrone di casa, è Valentina Nacar, in proiezione offensiva. Nella ripresa, è ancora un difensore a sporcare il tabellino: ci pensa Romina Covino, terzino sinistro del Pianura col vizietto del gol, a fare 1-1. Bella la sua conclusione dalla distanza. Il Pianura, tuttavia, non riesce a contenere le ragazze di Ceriello, che, dotate di un maggiore tasso tecnico, riescono a far propria l’intera posta in palio: prima Rosanna Rea Della Volpe, poi Sara Savastano fissano il punteggio sul definitivo 3-1, regalando alle compagne una vittoria dal sapore platonico.

La classifica del Gruppo A, tenendo anche conto del successo della Domina Neapolis sulla Venus, si configura come segue:

Centro Ester 9
Domina Neapolis 6
Mariano Keller 6
Venus Napoli 3
Rema Pianura 0

Per il prossimo turno, l’ultimo della fase eliminatoria, sono in programma gli incontri:

Rema Pianura-Domina Neapolis
Venus Napoli-Centro Ester

La qualificazione del Centro Ester e della Domina Neapolis alla seconda fase è già matematica: per ragioni di classifica avulsa, le barresi, qualora venissero raggiunte dalla Domina, sono sicure della prima piazza (avendo battuto le leonesse); le casalnuovesi, d’altronde, avendo superato Mariano Keller e Venus negli scontri diretti, sono già sicure della seconda piazza, anche in caso di sconfitta a Pianura.

Nel gruppo B, un Padula rimaneggiatissimo si lascia infilare, all’ombra della Certosa, da un Salerno Soccer accorto e ben disposto in campo. A commentare quanto accaduto è il patron Onorato: “Purtroppo continuiamo a pagare la maledizione degli infortuni – commenta il presidentissimo -. Eravamo già a corto di ricambi; in settimana Bruno ha accusato un brutto colpo; durante la gara ci si sono fermate anche Zicca e Menta. Abbiamo concluso il match in dieci”. La Mimosa subisce, al 60’, la rete di Carmela Liguori, che riprende un corto rinvio di Palma Polito e si invola verso la porta. Le locali, tuttavia, non demordono e, con Vigorito, si procurano l’occasione per pareggiare, dagli undici metri: l’attaccante, però, sbaglia la conclusione del possibile 1-1.
“Purtroppo – continua Onorato – il destino della nostra stagione sarà segnato, se, nel frattempo, non recupereremo qualche titolare”. Intanto, per le certosine, l’eliminazione dalla Coppa è matematica.

Si conferma, invece, formazione di alto lignaggio il Real Sannio: le streghette violano nuovamente, dopo averlo già fatto in campionato, il “Pregiato” di Cava de’ Tirreni, proponendo la propria autorevole candidatura per il passaggio del turno.
Il primo tempo è appannaggio delle metelliane, che passano al 30’. Ma, nella ripresa, viene fuori tutto il carattere delle ragazze di Viglione: al 57’ pareggia l’attaccante Cittadino, che, con una bella soluzione di punta conclude un’azione personale. Ci prova Angela Ruggiero, dalla distanza, a portare avanti le sue; ma i suoi tentativi cozzano contro i legni (un palo, al 65’, ed una traversa, nei minuti conclusivi, per la fantasista). La Cavese reagisce con Regina Santoriello: un suo piazzato trova però identica sorte. La contesa si risolve nei minuti finali: Vera Filoso, al 91’, trova la deviazione vincente, di testa, su azione d’angolo.
“Vittoria meritata – commenta il trainer sannita Viglione – e, a dispetto del punteggio sofferto, direi che abbiamo imposto il nostro gioco per tutti i novanta. La Cavese? Resta un’ottima formazione, ma mi è apparsa in calo”.

Questa la formazione schierata dal Real Sannio:

Iannuzzi, Di Marzo V., De Nunzio, Guida, Ruggiero M., De Lucia (50’ Filoso), Papa (52’ De Stefano), Ruggiero A., Cittadino (59’ Parrella), Falco, Ferraro. All. Viglione

Alla luce di questi risultati, la classifica del Gruppo B diviene:

Vesevus 7
Real Sannio 6
Cavese 5
Salerno Soccer 4
Padula 0

Domenica 21 Gennaio, in programma la quinta ed ultima giornata:

Real Sannio-Padula
Salerno Soccer-Vesevus

La sconfitta costa dunque cara alla Cavese che, dovendo osservare il turno di riposo, è fuori dai giochi. A Real Sannio e Vesevus basterà un punto nei rispettivi incontri per il passaggio del turno e l’accesso alle semifinali.



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro