Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Domenica, 28 Maggio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



I Sassanesi festeggiano i 100 anni di Francesco Pinto


21-12-2006

Sassano.L’Amministrazione Comunale e il popolo di Sassano ,con una solenne cerimonia ,hanno festeggiato i cento anni di Francesco Pinto,meglio conosciuto dai concittadini come zio Francesco.
Il taglio della torta previsto in piazza Umberto I, a causa del maltempo,si è svolto nella sagrestia della Chiesa Madre San Giovanni Evangelista,dopo la Santa Messa celebrata dal parroco di Sassano Don Otello Russo.
La Banda Musicale ‘’Giovanni Rubino’’ di Sassano,diretta dalla maestra Annarita Spina ha allietato la serata e la  premiata ditta Di Candia ha curato lo spettacolo pirotecnico.
Alla manifestazione erano presenti,tra le altre autorità politiche, militari e religiose ,anche il Sindaco di Sassano  Dott.Domenico Rubino , l’assessore alla Cultura  della Provincia di Salerno Gaetano Arenare.
Il Sindaco ,dopo un toccante discorso augurale ha evidenziato anche nella sua qualità di Medico, l’ambiente sano e i prodotti genuini del paese delle orchidee ed  ha consegnato al festeggiato la targa ricordo del Comune di Sassano e quella con la benedizione del Papa Benedetto XVI.
‘’Zio Francesco ,uomo di profonda devozione e fede cattolica,ha ricordato,tra l’altro, l’assessore provinciale Gaetano Arenare,ha fatto una scelta di vita che in pochi oggi farebbero,cioè trascorrere una vita spartana, tranquilla,serena,come quella vissuta dal padre Giovanni , coltivatore diretto’’
La famiglia Pinto era una di quelle famiglie Sassanese di fine ‘800 che prese la via dell’emigrazione in America,il capostipite Giovanni Pinto, contadino,sposato con Francesca Ricciardone.
I due ebbero quattro figli:Giuseppe,Cono, Francesco e Giustina.
Dopo la breve parentesi Americana la famiglia Pinto tornata in Italia ha sempre vissuto nel paese natio.
 Francesco,come molti altri suoi coetanei,zappava la terra,praticava lavori agricoli faticosi,come la mietitura del grano a mano,trasportava legna con l’asino dalle località montuose di Sassano, Filano e Gravola.
Zio Francesco che non ha mai fumato ed ha seguito da sempre una corretta alimentazione a base di prodotti naturali,all’età di sessant’anni, sposò una giovane donna di Sassano Anna,chiamata da tutti Nina.
La vita di Francesco Pinto è stata da sempre caratterizzata da una forte fede cattolica,oggi all’età di cento anni va tutte le sere a Messa, accompagnato dalla Moglie e partecipa alle numerose processioni che si tengono nel periodo estivo a Sassano.
A questo punto la domanda sorge spontanea , come si fa a vivere così a lungo?
Nonostante il correre dei tempi,la tecnologia non ha invaso casa Pinto.
Il cibo viene cucinato sul fuoco,non c’è la televisione,non ha mai usato medicinali.
PIETRO CUSATI
pietrocusati@tiscali.it
 



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro