Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Domenica, 23 Aprile
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Padula: al via l’assistenza tecnica a Progetto Integrato Grande Attrattore Culturale "Certosa"


13-12-2006

La Comunità Montana del Vallo di Diano ha affidato il progetto di Assistenza a P.A. e P.M.I. per la realizzazione e gestione del Progetto Integrato Grande Attrattore Culturale Certosa di Padula alla società Territorio s.p.a. A questa società il compito di realizzare una serie di attività quali la redazione dell’aggiornamento del Piano di Sviluppo Socio Economico, il Monitoraggio degli interventi finanziati dalla Misura 2.1, 2.2, 2.3 del P.O.R. Campania 2000/2006, l’Internazionalizzazione dell’immagine del Vallo di Diano, la realizzazione di un Portale al cui interno potranno essere visionati i risultati delle varie attività e di uno Sportello Informativo anche per la diffusione della cultura della pianificazione e dello sviluppo.

I punti di forza del territorio
La prima attività prevista è il monitoraggio, quindi la conoscenza di tutto quanto il Vallo di Diano è, i punti di forza ed i punti di debolezza. I primi dati evidenziati dall’indagine, che è ancora in corso, evidenziano la presenza di un grande patrimonio di beni di ogni tipo, con grandi poli turistico culturali e con una serie di beni “satelliti”, complemento di un sistema di sviluppo economico fondato soprattutto sui beni culturali ed ambientali. Ma il maggiore dei problemi che si sconta, ancora oggi, è la mancanza di informazioni su tutto quanto è realmente il Vallo e su come può essere fruito. Si tratta, in pratica, di potenzialità ancora non completamente espresse, che attività come quella messa in piedi dalla Comunità Montana tentano di portare a sistema, creando una rete tra i beni e soprattutto una rete di informazione sul piano locale, nazionale ed internazionale.

“Il Monitoraggio e valutazione, quantitativa e qualitativa, delle azioni e delle risorse economiche impegnate dal P.I. G.A.C. “Certosa di Padula” - dice Paolo Cuoco, responsabile tecnico del progetto – riguarda l’individuazione degli interventi finanziati dal progetto integrato, individuando eventuali elementi di criticità e/o di successo, valutando l’impatto delle politiche messe in atto ed in corso di attuazione. Il Monitoraggio ha come obiettivo, inoltre, la finalizzazione della strumentazione conoscitiva ed operativa desumibile dallo stesso monitoraggio per: innescare meccanismi di sviluppo sostenibile che, a partire dalla valorizzazione dei beni culturali, sono destinati ad estendersi all’intero territorio del Vallo di Diano; definire una programmazione di interventi coerente ed integrata sull’intero territorio; individuare, fin d’ora, gli strumenti finanziari per l’attuazione degli interventi programmati, ivi compresi quelli che saranno definiti nell’ambito del Documento Strategico Regionale per il periodo di programmazione 2007 – 2013.”

Tra le azioni da mettere in campo, inoltre, sono previste attività di animazione territoriale anche attraverso la realizzazione di focus group su tematiche specifiche. Il primo focus, il prossimo 19 dicembre, riguarderà l’aggiornamento al Piano di sviluppo socio economico dell’area del Vallo di Diano.



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro