Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Domenica, 17 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Questione sanità: il Vallo di Diano rivendica un ruolo di primaria importanza. Lettera aperta del sindaco di Atena L.


28-11-2006

Non piace al sindaco di Atena Lucana, Sergio Annunziata, l’emendamento che, sottoscritto da nove consiglieri regionali a Palazzo Sant’Agostino, sarà portato  all’attenzione del Consiglio regionale per le modifiche al Piano ospedaliero. A tal proposito Sergio Annunziata, anche come componente del Comitato dei sindaci dell’ASL Sa3, rivendica un posto di primo piano per le strutture ospedaliere del Vallo di Diano. 

“Sono indignato, sottolinea Annunziata, per ciò che hanno sottoscritto ben nove consiglieri regionali. Nel loro documento l’ospedale di Polla viene assolutamente dimenticato e a dir poco declassato. Voglio ricordare ai consiglieri regionali che determinate scelte devono essere fatte sulla base di concrete esigenze e soprattutto devono tener conto dei reali risultati ottenuti in materia di sanità. Sulla salute dei cittadini non si scherza. Mi sembra invece che potenziare determinati ospedali a discapito di altri dipenda esclusivamente da appartenenze politiche o da amicizie personali. Voglio ricordare ai signori consiglieri regionali che anche noi del Vallo di Diano apparteniamo alla coalizione di centro sinistra, ma siamo profondamente delusi dalle scelte irrazionali che, tra l’altro, non trovano alcuna giustificazione di sorta. Chiedo, invece, anche a nome degli altri colleghi membri del comitato dei sindaci dell’ASL Sa3, pari dignità. Rivendichiamo il diritto di una sanità giusta ed equa. In virtù di tali concetti mi preme porre in rilievo soltanto alcune delle tantissime motivazioni concrete per il potenziamento dell’ospedale di Polla. Il Vallo di Diano conta la popolazione più numerosa fra i territori a sud di Salerno; mentre quello  di Polla è il presidio ospedaliero più vicino alla Sa-Rc ed è servito in maniera ottimale da diverse vie di collegamento. Vanta altresì un altissimo livello di DRG ed è situato in una posizione  epicentrica rispetto a territori di altre regioni (Basilicata e Calabria). In virtù di tutto questo  chiedo, ma soprattutto lo chiedono tutti i cittadini del Vallo di Diano, che nel nuovo Piano ospedaliero sia assicurato il potenziamento dei servizi sanitari dell’ospedale di Polla con l’attivazione di nuove alte specialità. Le richieste si basano, ripeto, sui numeri e non esclusivamente per “amicizie” politiche. Fino a prova contraria, i consiglieri regionali, devono ricordarsi che il Vallo di Diano si trova in Campania. Dunque cari consiglieri regionali non continuate a deluderci. Noi andremo avanti senza alzare barricate o facendo minacce di rivoluzioni popolari. Rivendichiamo assolutamente pari dignità sanitaria senza fare campanilismi di sorta”.  




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro