Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 23 Luglio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Diocesi di Teggiano - Il vescovo ordina due nuovi sacerdoti


07-07-2004

Teggiano. Nuove ordinazioni sacerdotali nella diocesi di Teggiano-Policastro. Due diaconi: il ventisettenne don Andrea Sorrentino di Lentiscosa ed il venticinquenne don Michele Della Monica di Teggiano. Il tutto con l'imposizione delle mani e la preghiera consacratoria del vescovo monsignor Angelo Spinillo. Saranno ordinati presbiteri il 14 luglio in piazza S. Rosalia a Lentiscosa alle 18.30 e il 31 luglio alle 17.30 nella Chiesa Cattedrale di Teggiano. Raccontano il percorso di formazione, soffermandosi su incontri importanti ed esperienze spirituali significative. Entrambi hanno due sorelle. Don Andrea e don Michele sono gli unici figli maschi nelle famiglie di appartenenza. «Ho fatto esperienza di volontariato presso comunità di tossicodipendenti e disabili a Salerno - ha riferito don Andrea - In questi ultimi anni ho collaborato all'attività pastorale con don Giovanni Citro a Lentiscosa e nella parrocchia di Camerota». Le persone conosciute che hanno inciso nel cammino del giovane sono tante. «In particolare don Enzo Morabito, parroco a Sapri, don Marcello Mazzeo, figura che mi ha guidato sulla via del bene durante gli anni del liceo classico a Salerno». I suoi studi sono proseguiti poi al seminario di Salerno e al Seminario Maggiore di Potenza. Giovedì 15 luglio alle 18.30, il novello sacerdote presiederà per la prima volta l'Eucaristia in piazza S. Rosalia. Il 25enne di Teggiano don Michele Della Monica è entrato in seminario a Potenza il 28 settembre 1998, ha ricevuto l'ammissione agli ordini nella Cattedrale di Teggiano il 27 settembre 2000, gli è stato conferito il lettorato il 1 dicembre 2001 e l'accolitato il 2 marzo 2003, infine il diaconato il 25 ottobre dello scorso anno. «La prima vocazione l'ho maturata in famiglia. Un grazie va a mia nonna Antonietta, al parroco don Michele D'Elia, agli altri sacerdoti che mi hanno accompagnato nel cammino di formazione e crescita spirituale ed in particolare a monsignor Bruno Schettino, monsignor Francesco Pio Tamburrino e il vescovo Spinillo nei quali ho visto la figura del padre e del Pastore». La prima messa nella Cattedrale a Teggiano, il 1 agosto alle 11.
Fonte: La Citta di Salerno



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro