Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 27 Aprile
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Donato Pica, candidato alla Regione Campania per le elezioni 2015, incontra associazioni e Comitati della societÓ civile


21-04-2015

Un cordiale e proficuo confronto con le forze sane della società civile che in questi ultimi anni hanno difeso il territorio da scelte sbagliate, spesso piovute dall'alto ed in contrasto con le linee di sviluppo scelte dalle popolazioni locali. È questa la sintesi dell'incontro che Donato Pica ha tenuto ieri sera a Sala Consilina con alcuni dei rappresentati dei comitati e gruppi di cittadini maggiormente attivi nel Vallo di Diano.

Si tratta del comitato Nessun Dorma, contro la stazione elettrica Terna a Montesano Scalo rappresentato da Teresa Rotella, del comitato No al Petrolio nel Vallo di Diano rappresentato da Ivan Bruno, del comitato Pendolari rappresentato da Peppe Ferrigno, e di quello per la Riattivazione della linea ferroviaria Sicignano-Lagonegrop presente Rocco Panetta.

Dal confronto sono emerse diverse istanze che il consigliere regionale del PD ha condiviso. “Ho deciso di incontrare i comitati all'interno di un percorso di avvicinamento tra la politica e la società civile che porti quest'ultima ad incidere sempre più nei percorsi decisionali” ha dichiarato il politico chiamato a rappresentare il PD anche alle regionali del 31 Maggio prossimo.

In sintesi, il comitato Nessun Dorma ha chiesto che nell'iter regionale della stazione Terna di Montesano Scalo venga definitivamente revocata l'autorizzazione a costruire. Dai No al petrolio è arrivata la richiesta di un monitoraggio ambientale del Vallo di Diano ed un impegno della Regione verso il Governo di Roma per la modifica dell'articolo 38 della legge “Sblocca Italia” in materia di idrocarburi per un ritorno dei poteri decisionali in capo alle Regioni. Dal comitato Pendolari è stata avanzata la richiesta di una ottimizzazione generale del sistema dei trasporti al fine di garantire la riduzione dei tempi di collegamento di chi si muove quotidianamente, per studio o lavoro, da e per i capoluoghi di regione e province. Il ripristino della tratta ferrata Sicignano-Lagonegro è stato infine caldeggiato dall'omonimo comitato anche in virtù del medesimo interesse formalizzato anche dalla vicina Regione Basilicata.

“Condivido e faccio mie le indicazioni di comitati ed associazioni, con l'impegno a portarle avanti nel corso della Campagna Elettorale, ed anche successivamente nel caso dovessi essere eletto. Contestualmente mi impegno a trasmettere queste istanze al nostro candidato presidente: Vincenzo De Luca”.




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro