Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 25 Aprile
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Rifiuti, sentenza storica del Tribunale di Napoli a favore di Atena Lucana


26-02-2015

Il comune di Atena Lucana vince la battaglia legale contro il commissariato di Governo per l’emergenza rifiuti in Campania. Il giudice del Tribunale di Napoli, Alessandro Pepe, ha condannato il Commissariato a pagare al Comune la somma di quasi 20mila euro, più gli interessi, per un totale di circa 25mila euro, relativi alla frazione organica da raccolta differenziata effettuata nel periodo tra l'1 Ottobre 2008 e il 31 dicembre 2009.

“Una riproposizione moderna della lotta di Davide contro Golia ambientata nelle aule giudiziarie”, sintetizza così la decisione il vice sindaco di Atena, già sindaco del piccolo centro del vallo di Diano, Sergio Annunziata, ricordando che il suo comune con circa 3mila abitanti, eccelle dal 2000 nella raccolta differenziata, con un costante 90% di percentuale, ed è stato testimonial in Italia e all'estero per Legambiente. Per Annunziata la decisione del Tribunale di Napoli crea un importante precedente giuridico per chi ha regolarmente effettuato la raccolta differenziata in Campania ed ha in proprio smaltito frazione organica.

In conseguenza della stessa sentenza, il comune di Atena Lucana, fa sapere Sergio Annunziata, si appresta a chiedere al Consorzio di Bacino SA 3 la restituzione di ulteriori 47mila euro circa, relativi al periodo compreso tra l’1 Gennaio 2006 ed il 30 Settembre 2008. Questa ulteriore richiesta si riferisce ad una ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 2005, che prevede da gennaio 2006 il pagamento di un contributo a favore dei Comuni che abbiano sostenuto direttamente il costo del conferimento della frazione organica proveniente dalla raccolta differenziata.

A partire dal 1 Ottobre 2008, vari comuni tra i quali Atena Lucana hanno iniziato a chiedere direttamente al Commissariato di Governo il pagamento dei contributi loro spettanti. Contributi che invece, tra Gennaio 2006 e Settembre 2009, da quanto si evince dalla stessa sentenza del Tribunale di Napoli, sarebbero stati già riscossi dal Consorzio di Bacino, che avrebbe successivamente dovuto procedere al relativo rimborso ai Comuni ai quali spettava di diritto. Cosa che, spiega il vicesindaco, per il comune di Atena Lucana non è mai avvenuta.

tratto da: www.radioalfa.it




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro