Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 23 Agosto
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Landolfi (PD): Altro che patto per la salute con Forza Italia e Caldoro! Non si fanno patti con gli irresponsabili!


29-07-2014

Nel dare un’occhiata agli organi di stampa di oggi, si ha come l’impressione che la sanità in provincia di Salerno non sia amministrata, da una classe dirigente, quella di Forza Italia e di Caldoro che c’entra, eccome, con: i reparti che chiudono, gli ospedali che chiudono, i pronto soccorso che non ci sono più e con la gente che si cura altrove, o che non ce la fa a salvarsi, perché non arriva in tempo al pronto soccorso più vicino!
Diciamo questo, perché sono loro quelli che governano, non solo perché non c’è “un patto per la salute con Forza Italia”.
Continuiamo a ritenere, infatti, loro, gli unici responsabili di quello che di negativo sta accadendo nella provincia di Salerno, insieme a Caldoro e Squillante.
E’ legittimo, il sit-in dei Sindaci all’ASL di via Nizza, solo se non è un salvacondotto per gli unici e veri artefici del disastro! Altrimenti si rischia far passare un’idea bizzarra, quella per cui ci sarebbe uno Squillante cattivo e un Caldoro buono. E non è così!
Per il semplice motivo che, come sempre, uno è il mandante, l’altro è il mandatario di un unico mandato: affossare la provincia di Salerno e distruggere la sanità pubblica.


Ginetto Bernabò

Responsabile prov. politiche socio-sanitarie

Nicola Landolfi
 Segretario provinciale

 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro