Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 20 Ottobre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Teggiano: Incontro con lex Segretario del Circolo Pd che parla dei suoi impegni e progetti futuri.


17-06-2014

Avvocato, Lei qualche tempo fa si è dimesso dalla sua carica di Segretario Circolo Pd di Teggiano, ora qual è il ruolo che lei ricopre nel mondo politico e come procede la sua vita politica?

In questo momento non sono iscritto a nessun partito e quindi non ricopro nessun ruolo dirigenziale all’interno di un’organizzazione partitica. Sicuramente indirettamente o direttamente mi interesso delle problematiche del territorio e, anche per la mia professione, mi occupo dei problemi reali della gente. I partiti di oggi non so quanto veramente rispondano ai problemi della gente e quanto realmente è nelle loro intenzioni risolverli.

Un suo commento riguardo l'esito delle ultime votazioni del 25 maggio?

Perciò che riguarda le elezioni europee, credo che mai come in questa tornata, sia chiaro chi ha vinto le elezioni ma non possiamo tenere conto dell’astensionismo che ha raggiunto percentuali altissime. Se sommiamo i voti “antisistema” a coloro che non sono andati alle urne, è facile dedurre che siamo in un periodo di forte contrarietà alla politica e ai partiti tradizionali. Renzi e il Pd hanno preso più voti tra coloro che hanno votato, Forza Italia è, anche sommato con i voti di Alfano e Casini, dietro il M5s che si colloca al secondo posto. Il M5s ed è stato il vero antagonista di Renzi in queste elezioni almeno fino alla notte di domenica 25 maggio quando hanno fatto l’amara scoperta che a vincere erano stati “non loro”. Il m5s ha dato poca tranquillità all’elettorato che, si sente più “sereno” con Renzi. Spesso, nel passato chi ha avuto grandi numeri alle elezioni non ha fatto grandi cose per il Paese, l’equazione consenso = buon governo non è la certezza ma staremo a vedere. I risultati delle europee nel Vallo vede una sostanziale vittoria del PD in tutti i comuni in linea, o appena sotto, il dato nazionale, Forza Italia si conferma una realtà viva e forte nel comprensorio come a Teggiano e Sala Consilina, non si capisce come si faccia a votare per alcuni candidati che, o non hanno fatto niente, o hanno fatto troppo, in negativo, per la questione Tribunale. Alle amministrative direi che i risultati di Teggiano e Sant’Arsenio sono i più eclatanti. A Sala Consilina il divide et impera ha dato i suoi frutti mentre negli altri comuni, niente di clamoroso da rilevare. A Teggiano, l’amministrazione uscente è stata battuta da una lista civica con importanti connotati di centro-destra, nemmeno i quasi 900 voti del sindaco uscente Michele Di Candia hanno portato dalla parte del candidato sindaco Pietro Di Candia, la vittoria. Sicuramente il campo degli sconfitti va ricostruito partendo sempre da Di Candia. Dai proclami del dopo voto sembra che ci sarà una forte opposizione nei prossimi 5 anni a Teggiano, ma anche su questo fronte, staremo a vedere.

Secondo Lei si può sperare a cambiamenti positivi e risoluzioni delle problematiche del territorio oppure si continuerà a ballate sempre la stessa musica?

Non ditemi che sono pessimista ma non credo che ci saranno grandi cambiamenti in positivo, il territorio appare diviso e poco coeso a difendersi dai tagli e dai ridimensionamenti che vengono da tutte le parti. Manca un leader forte ma manca soprattutto la “squadra” che lavora per il territorio. Nel futuro se non si cambia registro, subiremo ulteriori “ridimensionamenti”

Il Tribunale ormai si è trasferito da Sala Consilina a Lagonegro, un suo commento a riguardo? E la chiusura del tribunale a Sala Consilina cosa ha comportato per il territorio locale?

In campagna elettorale si sono sentite voci di improbabili ritorni al futuro ma non vorrei essere nuovamente pessimista nel dire che si trattava solo di promesse elettorali. Stiamo pagando una scelta che definire scellerata è a dir poco, un tribunale accorpato ad un altro fuori provincia e regione, l’incongruenza giuridica si è verificata adesso con le elezioni europee e amministrative, i Presidenti di Seggio sono stati nominati dalla Corte di appello di Salerno, ma non doveva essere Potenza a nominarli? La riprova della scelta errata e raffazzonata sul tema!

Quali i suoi impegni futuri?

Difficile rispondere a questa domanda, dopo le dimissioni da segretario del circolo Pd di Teggiano, ho deciso di prendermi un po’ di tempo per riflettere, non la trovo una necessità vitale fare politica; è vero anche che tante persone mi hanno sollecitato e invogliato a continuare nel mio impegno politico attivo, dopo l’estate con degli amici inizierò un percorso politico che sia attento ai problemi del territorio

Patricia Luongo




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro