Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Sabato, 24 Giugno
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Padula: lo scorso 30 maggio il convegno sull'Emergenza Nord Africa


07-06-2014

“Terra d’Asilo: dall’Emergenza Nord Africa alla rete Sprar”, convegno che ha avuto luogo lo scorso venerdì 30 maggio a Padula. Tematiche delicate, complesse, non semplici che son state trattate con impegno, dedizione ed entusiasmo. Tale convegno è stato promosso dalla Caritas diocesana di Teggiano – Policastro in collaborazione con la Tertium Milenium Cooperativa Sociale e l’Associazione il Sentiero Onlus, l’obiettivo di tale incontro, avutosi presso la Parrocchia di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, era quello di mettere in luce l’impegno messo in atto sul territorio sul fronte dell’accoglienza dei rifugiati e dei richiedenti d’asilo. Un impegno iniziato grazie alla sinergia creatasi tra il Comune di Padula, ed i Comuni di Eboli, Roscigno, Santa Marina Polla e Pontecagnano Faiano.

Numerosi gli ospiti presenti nel parterre e gli esimi relatori che ne hanno preso parte al dibattito. I lavori son stati introdotti da Don Vincenzo Federico, Direttore della Caritas Diocesana di Teggiano Policastro. Erano presenti il Prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone; il Questore di Salerno, Antonio De Iesu; Sua Eccellenza Monsignor Antonio de Luca, Vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro; i sindaci dei Comuni interessati; Oliviero Forti, responsabile Immigrazione di Caritas Italiana e ancora tantissimi altri illustri ospiti.

 

La Caritas di Teggiano – Policastro dal mese di dicembre 2013 attraverso la Prefettura di Salerno è attualmente impegnata all’accoglienza di oltre 250 richiedenti asilo.

Un territorio che può essere definito anche “Terra d’Accoglienza” visto che non è indifferente a tale fenomeno migratorio. Già nel2011, inseguito alla Primavera Araba a Padula era giunto un gruppo di minorenni non accompagnati provenienti dal Nord Africa; anche a Roscigno nel 2011 giunsero dei ragazzi provenienti dal Ciad.

La seconda parte dell’incontro è stata dedicata alla nuova emergenza in atto sul territorio italiano che vede da mesi un continuo afflusso di cittadini provenienti soprattutto dal Nord Africa, i quali son tratti in salvo dalle unità navali nell’ambito dell’Operazione Mare Nostrum.

 

La “Primavera Araba” è un termine di origine giornalistico, il quale venne coniato perlopiù dai media occidentali per indicare una serie di proteste ed agitazioni che hanno avuto luogo tra la fine del 2010 ed i primi mesi del 2011.

Lo SPRAR ( Sistema di Protezione per richiedenti asilo e rifugiati) consiste in una rete di enti locali che, su base volontaria, mettono a disposizione un certo numero di posti per l’accoglienza quanti arrivano in Italia perché fuggono da persecuzioni o guerre.

 

Grazie all’impegno, alla dedizione, al sostegno, all’aiuto, all’amore di tante persone che hanno reso possibile portare avanti questa accoglienza nel territorio possiamo vedere i frutti che si son avuti, stanno avendo luogo e che avranno nel prossimo futuro, dove coloro che son giunti in Italia si son ben integrati nel tessuto sociale.

Durante il Convegno è stato proiettato un video che testimoniava questa nuova realtà del territorio.

 

 

Patricia Luongo




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro