Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 17 Novembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



San Pietro al Tanagro: Partiranno a breve i lavori relativi al progetto “LA VIA DELL’ACQUA - Itinerario tra fontana e lavatoio”


02-04-2014

Partiranno a breve i lavori relativi al progetto “LA VIA DELL’ACQUA- Itinerario tra fontana e lavatoio” finanziato tramite i fondi PSR Campania 2007/2013 del GAL “Vallo di Diano” misura 3.13.

 

Si è cercato, attraverso la memoria storica, di raccogliere notizie relative alle fontane, ai lavatoi ed ai mulini.
Luoghi in cui le donne e gli uomini si incontravano, lavoravano e condividevano le gesta di vita quotidiana.
Spazi deputati a rivivere ogni giorno ritualità e tradizioni che in questo progetto vengono recuperati come patrimonio di memoria collettiva.
L’idea guida, soprattutto nel materiale didattico, è quella di educare al rispetto dell’ambiente, a ricostruire il senso d’identità di una popolazione con connotazione rurale e di migliorare la conoscenza del patrimonio naturale e culturale.
L’obiettivo è quello di affiancare all’spetto di crescita ed arricchimento quello promozionale-didattico puntando a coinvolgere anche il turismo scolastico.
L’itinerario dell’acqua inizia dal lavatoio comunale, un tempo, punto di ritrovo giornaliero. Il percorso si snoda nel centro storico dando la possibilità al turista di visitare lungo il tragitto il Palazzo Baronale Jannelli, la cappella di San G – nel rione Torre- la chiesa madre di San Pietro Apostolo e, infine, le suggestive e caratteristiche vie del centro storico.
Dopo essersi arricchiti della storia e delle tradizioni si giunge alla seconda tappa dalla forte connotazione naturalistica e paesaggistica: Il Parco dei Mulini.
Si tratta di una piccola vallata che si apre quasi come un anfiteatro naturale tra due versanti montuosi coperti da boschi e solcati dal torrente Setone.
L’aera pianeggiante è attrezzata di tavoli, panche ed una fontana, consentendo rilassanti scampagnate godendosi il sole nel prato e l’ombra sotto gli alberi.
Il Parco dei Mulini costituisce il punto di partenza di vari sentieri
L’ultima tappa dell’itinerario è la fontana Canali (datata 1850) che un tempo era luogo di incontro e fermata fondamentale per l’approvvigionamento idrico.
Uno degli elementi che ha fatto da impulso al progetto è stato dato dalla presenza di un bacino di raccolta dell’acqua (in dialetto chiamato torre) di un mulino quivi anticamente ubicato. Tuttora esiste un mulino ben conservato ed i ruderi di un bacino di raccolta di un altro mulino, la cui esistenza è dovuta al vicino torrente Secchio. A suffragare questa ipotesi è anche la presenza di una piccola chiesa dedicata a San Giovanni Battista, il cui culto è legato strettamente all’acqua. Ad ulteriore prova di quanto sostenuto è la constatazione che l’antica denominazione della chiesetta era “San Giovanni nella Torre”, quasi ad indicare che fosse sorta all’interno di un precedente bacino idrico.

SCARICA ITINERARIO

Antonio Pagliarulo
Assessore delegato Turismo e Cultura
Comune di San Pietro al Tanagro

 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro