Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 24 Maggio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Padula: successo per la presentazione del libro Ritorno al passato


24-03-2014

Intensamente unica Padula. Ancora una volta è la musica ad essere protagonista assieme alla letteratura nella città della Certosa di San Lorenzo, in un connubio perfetto tra l’eleganza della musica classica nelle note di un pianoforte ed un libro che fotografa e testimonia un importante capitolo della storia del Novecento di Padula.
Nel pomeriggio di domenica scorsa, il 23 marzo 2014, ha avuto luogo la presentazione del libro “Ritorno al passato” a cura dell’Associazione Culturale Nuove Idee e il Concerto di pianoforte del giovanissimo e talentuoso Maestro Luigi Ranieri Gargano.
Numerosi anche i relatori che hanno preso parte all’evento, tra essi erano presento: il Primo Cittadino idi Padula Paolo Imparato, ‘Assessore dottor Giovanni Alliegro, l’Assessore alla Cultura, Spettacolo e Turismo l’architetto Tiziana Bove Ferrigno; il Presidente della Comunità Montana Raffaele Accetta, il socio dell’Associazione Nuove Idee Lello Plaitano, il Responsabile Organizzatore MPR Cono Federico, il Consigliere Regionale Donato Pica, il Senatore delle Repubblica Alfonso Andria, ed il Dirigente Scolastico dell’Istituto Omnicomprensivo di Padula Francesco Vitale; a moderare l’incontro il giornalista Antonio Sica. Nel parterre era presente anche Vito Marcantonio, in questa serata ha rappresentato tutti gli orfani che sono stati accolti nell’orfanotrofio certosino.
“Ritorno al passato” è un tuffo nel passato, per mantenere vivo il ricordo di un periodo storico che ha caratterizzato il secolo scorso, il Novecento. Un ritorno a momenti forti e commoventi, che riportano ad entrambi i conflitti mondiali. Gli orfani, figli dei soldati che hanno sacrificato la loro vita per la patria, sono stati accolti sotto le ali protettive di Padre Giovanni Minozzi e Padre Giovanni Semeria, fondatori dell’Opera Nazionale per il Mezzogiorno d’Italia, nell’orfanotrofio che ha avuto per scenario le mura maestose della Certosa di San Lorenzo di Padula. Nelle sue pagine vengono narrate storie di vita, storie che narrano una più grande, che le ingloba tutte: la Storia di Padula e della sua affascinante Certosa di San Lorenzo. Questo testo ha avuto anche una recensione speciale, infatti il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che ha ricevuto dall’Associazione Nuove Idee una copia di “Ritorno al passato”, ha commentato che tale testo è profondamente commuovente.
Conclusasi la prima parte dell’evento che ha avuto inizio alle ore 16 presso la Sala Consiliare in Piazza Umberto I ha avuto luogo intorno alle ore 19 un emozionante concerto di pianoforte eseguito dal Maestro Luigi Gargano, il quale ha eseguito i seguenti brani: Fantasia Improvviso op. 66 di Chopin, Scherzo n.1 op. 30 in Do diesis min. di Chopin, Studio Trascendentale in Fa minore n. 10 di Liszt, Carnaval op. 9 di Schumann, Studio in sol diesis minore op. 8 n. 12 di Scriabin ed infine il Notturno Do op. postuma di Chopin. Un concerto che ha potuto ammirare il virtuosismo del giovane pianista.
Il Maestro Gargano viene avviato agli studi musicali all’età di cinque anni in Scozia sotto la guida della professoressa Isabella Dovastan. Poi in giovanissima età viene ammesso al Conservatorio Martucci di Salerno nelle classi di pianoforte e sassofono. Nel 2008 vince il secondo posto al concorso internazionale al Belvedere della Reggia di Caserta. Nel 2009 vince il primo premio al concorso musicale Beethoven di Salerno; ed ancora riceve il premio “Nino Rota” quale talento emergente nel 2010 a “L’Internazionale di Musica Sinfonica” di Cava de’ Tirreni. Nel 2011 è stato selezionato tra i finalisti del “Premio Cavalierato” migliori talenti under 35 della Provincia di Salerno. Inoltre viene selezionato quale pianista ufficiale all’inaugurazione del Festival del Cinema per ragazzi Giffoni Vallepiana. Nel 2014 si è diplomato anche in sassofono. Al suo attivo ha più di 100 concerti ufficiali. Questo musicista con un curriculum vitae così straordinario a soli 17 anni è una promessa per il futuro del mondo della musica. Inoltre il Maestro Gargano nei primi giorni del prossimo mese di aprile sarà in una trasmissione della Rai.
Durante la presentazione del libro “Ritorno al passato” il parterre ha potuto allietarsi con un intermezzo musicale eseguito dal clarinettista Antonio Maria Parisi, che ha interpretato i seguenti brani: Inno di Mameli, Obliovion di Astor Piazzolla, Csardaz – “Ciarda” una danza ungherese, La vita è bella di Nicola Piovani ed Habanera, tratto dalla Carmen di Bizet.


Patricia Luongo
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro