Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 25 Aprile
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Festa della donna 2014. Tra parità di genere e continui casi di violenza sulle donne


08-03-2014

Nella Giornata Internazionale della Donna che prende spunto dal drammatico incendio di 100 anni fa divampato a New York in una fabbrica di camicie in cui persero la vita 146 donne, il Comitato Se non ora quando – Vallo di Diano afferma: “Se non ora quando plaudiva alla nomina delle otto ministre  perchè, per la prima volta nella storia della Repubblica, v’era piena parità di genere all’interno dell’esecutivo a guida di Matteo Renzi. Ammonivamo nel contempo che saremmo state più che mai attente, intransigenti e pronte a verificare che, al di là dei numeri, ci fossero migliori politiche per le donne. Continua: L’attenzione e l’intransigenza, però, l’abbiamo messa in campo già nei giorni successivi, quando la nomina dei  viceministri e sottosegretari ha visto scendere dal cinquanta al ventisette la percentuale della presenza di genere all’interno del consesso governativo. “Se per Renzi l’attenzione al mondo delle donne si esaurisce con la nomina di 8 ministre, siamo ben lontane da una valutazione positiva di questa compagine governativa- afferma la coordinatrice Rosy Pepe - La nostra fiducia non è stata e non sarà mai in bianco. Quindi aspettiamo i fatti”. Se non ora quando – Vallo di Diano esprime sconcerto per una decisione del genere che renderebbe inalterato l’attuale testo dell’Italicum e peggiorerebbe  nel futuro la presenza delle donne in  Parlamento e auspica un doveroso ravvedimento del Governo che altrimenti non potrà vantarsi del titolo di paritario”. E la mimosa simbolo di questa giornata ricorda il valore l’impegno e la conquista delle donne che salgono sovente sul podio più alto della vita, a testa alta, sapendo conciliare desideri ambizioni e doveri di professioniste e madri che sanno sempre perdonare e donare amore a chiunque nonostante l’opposto raccontato dalla cronaca. Parlare agire e fare numero questa è la strategia per combattere invece la violenza sulle donne in crescente aumento: ad agosto scorso risultavano infatti circa 80 casi di violenza, le donne vittime di stalking giunte al numero attivato di Telefono Rosa sono aumentate del 15%. Il dato più allarmante è che il 93% delle donne che subiscono violenza non denuncia e le strutture sono sempre più inadeguate all’accoglienza. Al via allora iniziative che in tutta Italia vogliono affermare la cultura dei diritti e della persona diffondendo principi idee e valori per dire NO ALLA VIOLENZA sulle donne che con la loro forza e sensibilità in ogni campo sono l’indiscusso baricentro dell’universo.

 

Antonella Citro

 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro