Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 23 Novembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Sicurezza sul lavoro: approvato regolamento sospensione obbligo vidimazione registro infortuni.


06-03-2014

AUDIZIONE SINDACATI CONSORZI AGRARI: salvaguardare tutti i lavoratori del consorzio agrario interprovinciale di Salerno, Napoli e Avellino

NAPOLI, 5 MARZO 2014 – La III Commissione consiliare permanente, presieduta da Giovanni Baldi (Ncd), ha approvato il Regolamento regionale, ad iniziativa dell’assessore regionale al Lavoro, Severino Nappi, che sospende l’obbligo di vidimazione del registro infortuni, da parte delle Asl competenti, per le imprese aventi sede ed operanti nel proprio territorio regionale.
Con l’abolizione di tale adempimento, che è ininfluente ai fini del rispetto, da parte del datore di lavoro, degli obblighi in materia di sicurezza del lavoro, la Regione Campania intende accelerare, nelle more dell’entrata in vigore del Servizio Informativo Nazionale (SINP), previsto dal Testo Unico per la Sicurezza sul Lavoro (D.lgs. 81/2008) e alla luce della istituzione del Sistema informativo per la prevenzione nei luoghi di lavoro (SIRP), previsto dalla legge regionale 11/2013 in materia, i processi di razionalizzazione del sistema sanitario regionale e di semplificazione dell’azione di vigilanza, eliminando inutili sovrapposizioni e appesantimenti burocratici che sono inutili ai fini della prevenzione e della sicurezza del lavoro.
Nella riunione odierna, la Commissione ha, altresì, tenuto un’audizione con i sindacati dei lavoratori del Consorzio Agrario Interprovinciale di Salerno, Napoli e Avellino, che chiedono la ricollocazione, secondo quanto previsto dalla Legge n.410 del 1999 ed attuato dalla Regione Campania per 35 dipendenti, dei restanti 11 dipendenti posti in mobilità a seguito della chiusura dell’attività di impresa da parte degli organi della procedura coatta amministrativa.
"La Commissione Regionale Lavoro profonderà ogni impegno istituzionale e politico affinchè vengano salvaguardati tutti i lavoratori del Consorzio Agrario Interprovinciale di Salerno, Napoli e Avellino, secondo quanto previsto dalla legge nazionale e attuando un percorso già intrapreso positivamente per gli altri lavoratori” - ha affermato il Presidente della III Commissione consiliare permanente, Giovanni Baldi (Ncd) che sottoporrà la problematica all’assessore regionale di riferimento Nappi, affinché possa concludersi con esito positivo.
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro