Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 23 Ottobre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Imprenditore sequestrato per debito 200 mila euro, tra gli arrestati 41enne salernitano


03-03-2014

I carabinieri di Caserta hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Cassino nei confronti di quattro persone accusate di aver sequestrato per un debito di circa 200 mila euro un imprenditore di Casagiove titolare di una ditta operante nel settore del calcestruzzo. In manette è finito  un 41enne di Montesano sulla Marcellana (Salerno), proprietario di un’altra azienda operante nello stesso settore che secondo l’accusa ha fornito alla vittima dei prodotti mai pagati generando così il debito; il provvedimento è stato inoltre notificato anche ai tre uomini ingaggiati dal 41enne per eseguire materialmente il sequestro originari di Moliterno (PZ), Mangone (CS) e  Cosenza, tutti pregiudicati per vari reati contro il patrimonio e la persona.

Il fatto è avvenuto il 24 gennaio dell’anno scorso; la vittima, la cui ditta intanto era stata dichiarata fallita, è stata sequestrata a Cassino, incappucciata e condotta a Siena dal fratello, socio al 50% nella ditta di calcestruzzo e noto medico nel capoluogo toscano; i sequestratori volevano garanzie dal professionista sul pagamento del debito e hanno minacciato che in caso di mancato saldo della somma sarebbero passati alle maniere violente.

Alla fine sono state date garanzie generiche ma l’imprenditore sequestrato, una volta liberato, ha denunciato l’episodio ai carabinieri della stazione di Casagiove che hanno iniziato le indagini coordinati dal capitano Raffaele Romano della compagnia di Caserta e dalla Procura della Repubblica di Cassino; il debito non è stato mai pagato.

(Fonte ANSA).

tratto da: www.salernonotizie.it

 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro