Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 17 Ottobre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Vallo di Diano: girato un corto sul problema della dipendenza dal gioco


09-12-2013

Il 28-29-30 novembre e 1 dicembre, l'Associazione Culturale " Il Giullare " in collaborazione con la Scuola del Cinema di Prato, patrocinati dal Comune di Sassano e dal Comune di Padula, hanno girato nel Vallo di Diano un cortometraggio dal titolo Slot . Sponsorizzato per la maggior parte, dal Bar-Sala giochi "Colpo Grosso", narra la storia di un ragioniere, Antonio (Anthony Trotta) che soffre pericolosamente di ludopatia, costringendo la famiglia a vivere in continua emergenza e precarietà economica.. La moglie Miriam (Emanuela Morini), consapevole del disagio familiare, cerca di spronare il marito ad una quotidianità meno burrascosa, invitandolo a smettere. Le vicissitudini, legate ad una ristrettezza economica, causata dal gioco d'azzardo, gettano Antonio nello sconforto più totale. Dopo vari prestiti in banca, non avendo più garanzie finanziarie, si rivolge all'usura.. Un intreccio rocambolesco di avvenimenti, coinvolge anche la figlia Carlotta (Federica Boccia) che riveste un ruolo estremo e risolutore, nell'economia della vicenda. Nel cast presenti tra gli altri: Salvatore Musella, Enzo Inglese, Vincenzo D'Orsi, Pasquale Rizzo, Giuseppe Gaeta, Pasquale Calabria, Alessia Rudenko, per la regia di Massimo Smuraglia. La troupe condotta dal regista Smuraglia, ha visto lavorare ininterrottamente per 12 ore al giorno, l'actor coach Francesca Fichera, la segretaria di edizione Valentina Tonelli Feola, il direttore della fotografia, Luca Improta, runner&ciak, Anna Rizzo, fonico Claudia Benedettelli, operatore Caterina Parretti, musiche Cristian Peduto. Ha collaborato in maniera egregia all'iniziativa, Uno Tv. Lo scopo del corto, è quello di mettere in rilievo, la problematica del gioco d'azzardo, come risultato di un danno sociale incalcolabile, con molte famiglie rovinate e vite che finiscono in dramma. La sceneggiatura, approvata dal Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, ha visto gli stessi, con due volanti e quattro agenti, presenziare una scena di omicidio alla Certosa di San Lorenzo,Padula(Sa), capitanati dal Comandante Emanuele Corda. Il cortometraggio in fase di elaborazione verrà ultimato per fine anno e presentato alle selezioni dei maggiori concorsi nazionali e internazionali.

Anthony Trotta




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro