Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 21 Novembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



BCC di Sassano: 64mila 500 Euro la multa comminata ai componenti del consiglio direttivo e del collegio dei revisori per gravi carenze


07-12-2013

La Banca d'Italia ha comminato una sanzione pecuniaria di 64mila 500 Euro ai componenti del consiglio direttivo e del collegio dei revisori della Banca di Credito Cooperativo di Sassano. Il provvedimento è stato pubblicato sul bollettino di Vigilanza della Banca d'Italia disponibile anche in versione digitale sul sito internet dell'istituto deputato al controllo delle banche che operano sul territorio nazionale. Le motivazioni alla base della sanzione amministrativa che ha colpito la Banca di Credito Cooperativo di Sassano sono le "carenze - si legge testualmente nel provvedimento che porta la firma del Governatore Ignazio Visco - nell'organizzazione e nei controlli interni con particolare riferimento al rischio di credito ed ai rischi operativi da parte di componenti ed ex componenti del Consiglio di amministrazione e del direttore generale". Il rischio di credito (o rischio di insolvenza) è il rischio che nell'ambito di un'operazione creditizia il debitore non assolva anche solo in parte ai suoi obblighi di rimborso del capitale e/o al pagamento degli interessi al suo creditore. Per rischio operativo invece, stando a quanto riportato da un documento redatto dalla Banca d'Italia si intende il rischio di perdite derivanti dalla inadeguatezza o dalla  disfunzione di procedure, risorse umane e sistemi interni, oppure da eventi esogeni. Tale definizione  ricomprende anche il rischio legale. Le stesse motivazioni sono alla base anche della sanzione comminata nei confronti dei componenti e degli ex componenti del collegio sindacale. Nelle due pagine pubblicate sul bollettino di Vigilanza dell'Istituto di Palazzo Koch sono elencati anche i nomi dei componenti del consiglio di amministrazione e del collegio sindacale colpiti dalla sanzione pecuniaria. Nello specifico sono state irrogate singole sanzioni comprese tra i 4500 Euro ed i 6000 Euro a nove persone che attualmente fanno parte o in passato hanno fatto parte del consiglio direttivo nel periodo che ha interessato le attività di controllo messe in atto dall'organo di vigilanza e controllo della Banca d'Italia.  Ammonta invece a 4500 Euro la sanzione comminata al direttore generale. Importo identico è anche quello della multa irrogata a tre persone che attualmente fanno parte o hanno fatto parte in passato del collegio sindacale. Sulla vicenda l'attuale dirigenza della Bcc di Sassano ha fatto sapere che la sanzione amministrativa è frutto di una  ispezione ordinaria che riguarda il periodo compreso tra i mesi di marzo e giugno del 2012. Alle contestazioni mosse dagli ispettori l'istituto di credito ha risposto con delle controdeduzioni ed alla fine il procedimento si è concluso con la sanzione amministrativa di 64500 Euro.

 

 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro