Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 21 Novembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Vallosport, volley: la Puntotel torna a manu vuote dalla Toscana. Il Bisonte San Casciano abbatte le cicognine salesi


05-11-2013

TABELLINO
IL BISONTE SAN CASCIANO - PUNTOTEL SALA CONSILINA 3-0
(25-16; 25-16,26-24)

Il Bisonte San Casciano: Mastrodicasa 9, Lotti 13, Parrocchiale (L), Villani 9, Pietrelli 11, Bertone 9, Vingaretti 1. Non entrate: Koleva, Focosi, Giovannelli, Savelli. All. Vannini.
Puntotel Sala Consilina: Martinelli 6, Brignole 6, Lestini 12, Dall'Ara 1, Dekani 13, Salvi 3, Minervini (L). Non Entrate: Devetag, All. Guadalupi
Arbitri: Allegroni e Rolla
Note – durata set: 22’, 23’, 28’

Terza sconfitta consecutiva per la Puntotel Sala Consilina, battuta in Toscana dal Bisonte San Casciano per 3-0.
Le biancorosse salesi nulla hanno potuto contro la compagine fiorentina che, tra le propria mura amiche, ha “abbattuto” le cicognine. E, così, la Puntotel, dopo le tre prime gare di campionato, resta ferma, a quota zero, in classifica. La squadra del presidente Daralla non è riuscita a contrapporsi alle giocate delle azzurrine toscane apparse in gran forma e molto determinate.
Per Sala Consilina è proprio un periodo negativo. Oltre alle sconfitte, anche la sfortuna si accanisce contro le biancorosse. La palleggiatrice titolare, Isabella Di Iulio, nell’ultimo allenamento prima della trasferta toscana, si è infortunata alla caviglia sinistra. Un infortunio che, nella migliore delle ipotesi, terrà la regista salese lontana dai campi di gara per oltre un mese. Contro il San Casciano, quindi, coach Guadalupi ha dovuto schierare nel delicato ruolo di regista Alessandra Dall’Ara, al suo debutto in Serie A2. Ma, a prescindere dall’infortunio di Di Iulio, anche in Toscana la Puntotel non ha giocato nel migliore dei modi. In campo le cicognine hanno subìto il gioco delle avversarie senza riuscire a reagire. Tra le azzurrine, infatti, ha funzionato tutto bene. Pietrelli è stata la solita “donna ovunque”, regolarissima al centro Mastrodicasa. In attacco, poi, Lotti ha inciso, come al solito, su sollecitazione della regista Vingaretti.
A prescindere dal maggiore tasso tecnico delle azzurrine di coach Francesca Vannini, le ragazze salesi sono sempre apparse bloccate dal punto di vista mentale. Capitan Salvi e compagne, pur impegnandosi al massimo ed essendo in possesso di un buon bagaglio tecnico, soffrono troppo sotto il profilo psicologico.
“Siamo ancora fermi a quota zero, dichiara il presidente della Puntotel, Nicola Daralla. Bisogna fare quadrato e capire cosa non sta funzionando in questo inizio di stagione. Ora l’infortunio di Di Iulio ci penalizza molto. Ma stringiamo i denti ed andiamo avanti”.
La Puntotel dovrà ora profittare della sosta del campionato che si ferma per dare spazio alla Coppa Italia. La squadra salese sarà impegnata contro Rovigo il 10 novembre in trasferta e, dopo sette giorni, domenica, 17 novembre prossimo, in casa, per la gara di ritorno.
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro