Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Domenica, 24 Settembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Padula: si ferisce tagliando legna e simula investimento stradale, nei guai cittadino indiano


02-11-2013

I Carabinieri della stazione di Polla, coordinati dal comando compagnia di Sala Consilina, hanno deferito in stato di liberta’ tre persone. Il 24 ottobre scorso, infatti, veniva trasportato dal Saut di Padula all’ospedale di Polla, un extracomunitario di origini indiane, in quanto presentava delle ferite gravi alla mano, da riferito investimento da parte di un’autovettura, successivamente datasi alla fuga, al confine tra i comuni di Padula e Montesano.

Per la gravità delle ferite avveniva il ricovero del cittadino indiano presso il nosocomio di polla. I militari della locale stazione pero’ hanno voluto approfondire la situazione, che e’ apparsa subito poco chiara. dall’esame di telecamere e dall’acquisizone di altre dichiarazioni, i militari sono riusciti cosi ad acclarare che le ferite delll’indiano erano dovute ad un incidente sul lavoro, avvenuto nelle zone boschive di Padula, e verificatosi in seguito al taglio di legname.

Da successivi accertamenti i carabinieri sono arrivati ad identificare il datore di lavoro del ferito, che ora dovra’ rispondere di violazioni al testo unico sull’immigrazione, in quanto lo straniero, oltre a non avere alcun tipo di contratto di lavoro, all’atto delle dimissioni dall’ospedale, e’ risultato irregolare sul territorio nazionale.

Inoltre i militari della compagnia di Sala consilina hanno acclarato che il datore di lavoro e la propria convivente avevano minacciato il ferito di non riferire in merito alle modalita’ dell’incidente. Nello specifico la donna rispondera’ anche del reato di favoreggiamento avendo riferito ai sanitari del presidio ospedaliero di aver trovato lo straniero su un’arteria stradale gia’ in condizioni di malattia. Lo stesso straniero dovra’ rispondere di simulazione di reato per aver riferito ai militari in piu’ occasioni di aver subito un investimento da parte di una macchina “pirata”.

tratto da: www.salernonotizie.it




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro