Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 18 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Padula: Grande attesa dei fedeli per l’arrivo delle reliquie di Santa Bernadette


27-10-2013

La Diocesi di Teggiano – Policastro e l’UNITALSI sottosezione di Padula si preparano ad accogliere le reliquie di Santa Bernadette, provenienti da Lourdes.
Le reliquie di Santa Bernadette arriveranno a Padula il prossimo lunedì 28 ottobre presso la parrocchia di Sant’Alfonso de’ Liguori a Padula Scalo, alle ore 21.00; dopo la processione di accoglienza, si terrà la recita del Santo Rosario, l’esposizione e la veglia notturna.
Nella giornata seguente, martedì 29 ottobre alle ore 8.30, presso il Convento di San Francesco  avrà luogo la celebrazione delle Lodi e la Santa Messa degli ammalati presieduta da Sua Eccellenza Monsignor Antonio De Luca, Vescovo della diocesi di Teggiano – Policastro.
Dopo la “ peregrinatio” presso le case degli ammalati e dei disabili, le reliquie ritorneranno nella parrocchia di Sant’Alfonso de’ Liguori dove alle ore 19 avrà luogo la celebrazione della Santissima Messa con i pellegrini ed i giovani.

Bernadette Soubirous è nata a Lourdes il 7 gennaio del1844. figlia di François Soubirous e Louise Castérot. Quanto riferito direttamente dalla stessa Bernadette, era l’11 febbraio del 1858, quando la giovane era appena una quattordicenne, ebbe la prima visione. Bernadette era assieme ad una sorella ed un’amica, stava raccogliendo della legna per ardere in un boschetto nei pressi della Grotta di Massabielle, località poco lontana da Lourdes. Le giovani che erano in sua compagnia non videro nulla. Nella descrizione della visione della Vergine Maria, Bernadette affermava che era una giovani signora che vestiva un velo bianco, una cinta blu e una rosa dorata su ogni piede e che tra le mani aveva un Rosario
La storia di Bernadette creò scompiglio nella cittadina, gli abitanti erano divisi sulla convinzione che la ragazza dicesse, o no, la verità.
Durante la diciassettesima visione che Bernadette ebbe, era il 25 marzo del 1858, , giorno in cui la Chiesa Cattolica commemora l’Annunciazione, la Vergine Maria, avrebbe detto a Bernadette in occitano, lingua locale, “Que soy era immaculade concepciu” ossia “Io sono l’Immacolata Concezione”.
L’Immacolata Concezione era un qualcosa che Bernadette non poteva conoscere, quattro anni prima Papa Pio IX aveva dichiarato l’Immacolata Concezione un dogma.
Bernadette è stata Beatificata nel 1925 e la sua canonizzazione ha avuto luogo nel 1933, era l’8 dicembre, durante il pontificato di Papa Pio XI. Santa Bernadette è la Santa Protettrice degli ammalati e la patrona di Lourdes e viene ricordata il 16 aprile.

 

patricia luongo




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro