Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 26 Aprile
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Sassano: lo scorso week end oltre 60 studenti per "Puliamo il Mondo"


01-10-2013

Anche quest’anno il Comune di Sassano e gli studenti della scuola primaria di Silla e delle scuole medie di Sassano hanno aderito alla campagna “Puliamo il mondo”, in programma sabato 28 e domenica 29 settembre.
L’iniziativa Puliamo il Mondo rappresenta l'edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo, che dal 1993, Legambiente ha assunto il ruolo di comitato organizzatore in Italia ed è presente su tutto il territorio nazionale grazie all’instancabile lavoro di oltre 1000 gruppi di "volontari dell'ambiente", che organizzano l'iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, aziende, comitati e amministrazioni cittadine.
Durante i due giorni verranno liberate dai rifiuti e dall'incuria i parchi, i giardini, le strade, le piazze, i fiumi e le spiagge di molte città del mondo.
Le iniziative ambientali del salernitano, sono cominciate venerdì mattina, e vede la partecipazione di circa 3000 studenti, la campagna di volontariato ambientale organizzata da Legambiente vedrà, nel rispetto dell’ambiente in cui viviamo, impegnati in Campania circa 25 mila volontari(300 mila studenti Italiani in totale) per ripulire e riqualificare oltre 250 aree degradate rendendole di nuovo luoghi ricreativi e d’incontro.
Anche il comune di Sassano, con quella anima ambientalista che lo contraddistingue, con a capo il sindaco Tommaso Pellegrino, sempre in prima linea per la difesa dell’ambiente e della salute, ha aderito all’evento nazionale “Puliamo il mondo 2013”. Oltre 60 studenti della quinta elementare e delle scuole medie muniti di guanti e ramazza, si sono dati da fare per la pulizia e il recupero delle aree urbane e degli spazi verdi promuovendo il corretto smaltimento dei rifiuti.
La quinta elementare di Silla di Sassano con la collaborazione e all’impegno attivo dei docenti e del dirigente scolastico, puntale alle 10,30, hanno iniziato a pulire la splendida villa comunale di Silla di Sassano, dove alle 11,00 con l’occasione, il sindaco Pellegrino ha inaugurato il parco giochi della villa comunale di Silla, che ad agosto era stato danneggiato con atti vandali, restituendo al paese un area verde rifatta a nuovo e potenziata con l’installazione di nuovi giochi, la riparazione di quelli esistenti e la sistemazione di una idonea e sicura pavimentazione. Un’area verde oltre ad essere il biglietto da visita del paese è una ricchezza per la comunità, come spazio di aggregazione sociale, come patrimonio collettivo da incentivare e salvaguardare.
Mentre i ragazzi delle terze classi delle scuole medie, hanno ripulito le cosiddette “carrare” del centro storico del paese e il parco della biblioteca comunale.
Grande soddisfazione è stata espressa dall’amministrazione comunale, “ Sensibilizzare i ragazzi al rispetto ambientale è fondamentale e questo evento rappresenta lo spirito ideale per far conoscere e coinvolgere i ragazzi a valorizzare la natura e il paese ” ha dichiarato il sindaco Pellegrino, “con il loro impegno gli alunni ricordano a tutti noi adulti che il mondo è loro e che dobbiamo rispettare l’ambiente per lasciare in eredità alle nuove generazioni una città più bella, più pulita e più civile”, “a loro specialmente, ha concluso il primo cittadino, in questi giorni in cui si inseguono notizie preoccupanti, dobbiamo dare risposte serie e concrete”.

MICHELE D’ALESSIO
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro