Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Sabato, 27 Maggio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



CERTOSA MARE: PUBBLICO E PRIVATO IN SINERGIA PER LO SVILUPPO


12-06-2006

Sabato 10 giugno presso l’aula Consiliare della Certosa di San Lorenzo in Padula si è svolta l’inaugurazione della sede Operativa del Consorzio Operatori Turistici “Certosa Mare”. Il Consorzio per il turismo integrato Mare-monti nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, nasce con l’obiettivo preciso di coordinare e promuovere, attraverso il lavoro sinergico del pubblico con il privato, l’offerta turistica del territorio del Cilento, Tanagro, Vallo di Diano, Alburni e Golfo di Policastro. La scelta della sede è ricaduta sul complesso certosino che, rappresentando il centro propulsivo del turismo locale ed ubicato nel cuore del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, si offre come location ideale di sguardi concertativi mirati allo sviluppo del comprensorio. L’azione del Certosa Mare mira a rendere fruibili i vari segmenti turistici che si possono attivare sul territorio, scrigno di beni di alto valore culturale, storico ed archeologico. L’ente vede il suo rappresentante istituzionale nella persona di Beniamino Giudice affiancato da Giovanni Cancellaro che ricopre il ruolo di Vice presidente e dal rag. Antonio Beltotti con la carica di Presidente onorario. All’incontro hanno preso parte tra gli altri: il dott. Giovanni Alliegro, sindaco del Comune di Padula; Don Vincenzo Federico, Presidente della Caritas diocesana; l’avv. Angelo Paladino, assessore provinciale alle politiche ambientali; Luigi Giordano, presidente della Commissione Turismo; Vittorio Esposito, presidente della Comunità montana; l’assessore regionale all’ambiente Luigi Nocera. Le conclusioni del meeting sono state affidate al Presidente della Provincia Angelo Villani che vede nell’istituzione del Consorzio una condizione necessaria, ma non sufficiente per lo sviluppo del territorio, perchè occorre l’approvazione di una legge regionale sul turismo, attesa ormai da tempo. “E’ questo un primo punto di importanza strategica - ha detto il presidente Villani -. Si tratta di una legge che farà controlli sulle attività turistiche, regolerà l’ agriturismo e gli eventi promozionali”. Ma le azioni per rilanciare turismo e sviluppo del territorio non si fermano. “E’ fondamentale anche la qualità degli operatori e possiamo affermare che con l’istituzione del Consorzio si è raggiunto un grande risultato”. Hanno fatto seguito le dichiarazioni dell’on. Franco Brusco di FI, il quale sostiene che affinché il progetto consortile non resti un contenitore vuoto e vi sia effettivamente un incremento dei flussi turistici con conseguente destagionalizzazione occorre qualcosa che trascenda il concorso sinergico della mano pubblica con quella privata: bisogna potenziare le infrastrutture viarie interne anche con riferimento alla segnaletica che risulta carente. “Colgo l’occasione di questo avvenimento- afferma l’on. Brusco- per invitare la Provincia rappresentata dal Pres. Villani, a volgere lo sguardo sul settore viabilità per rendere accessibili, ospitali queste zone anche attraverso il sollecito ripristino della tratta ferrata Sicignano-Lagonegro”.

Cinzia De Maio (dmcinzia@hotmail.it)




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro