Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 20 Novembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Sfruttamento della prostituzione nel Vallo di Diano, tre arresti


20-01-2013

Ieri, alle prime ore del mattino, in Polla, Battipaglia, Potenza, Foggia e Avellino, a conclusione di complessa ed articolata attività investigativa iniziata nel luglio del 2012, supportata anche da indagini tecniche, finalizzata a contrastare il fenomeno dello sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione nel comprensorio denominato “Vallo di Diano”, i militari del dipendente Norm della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, coadiuvati da quelli delle Compagnie Carabinieri di Potenza, Battipaglia e Avellino, hanno dato esecuzione ad ordinanza di custodia cautelare emessa in data 15.01.2013 dal Gip del Tribunale di Sala Consilina

L’indagine è stata diretta e coordinata dalla Procura della Repubblica presso il predetto Tribunale sulla base delle investigazioni svolte dal NORM CC di Sala Consilina nei confronti delle sottonotate persone a cui è stata applicata la seguente misura cautelare personale:

  • A. S., di Battipaglia, già detenuto per altro: misura della custodia cautelare in carcere;
  • A. A., di Avellino: misura cautelare degli arresti domiciliari;
  • M.C.A., di Santo Domingo: misura cautelare degli arresti domiciliari.

I predetti sono ritenuti responsabili del reato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. I reati accertati, sono stati commessi nel Vallo di Diano, in Potenza, in Battipaglia, dal luglio del 2012 al novembre del 2012.

La presente indagine ha permesso di fare piena luce su una fiorente quanto sistematica attività di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione posta in essere, nelle località suindicate dai predetti indagati.

In particolare, gli arrestati A. S. e A. A., rispettivamente padre e figlia, favorivano e sfruttavano la prostituzione di numerose donne sudamericane. In particolare, imponevano a ciascuna delle donne e riscuotevano dalle stesse, il prezzo per la disponibilità di una stanza, stabilito in euro 60,00 al giorno, con pagamento anticipato di due giorni, procedevano ad accompagnare le donne nelle case disponibili e a provvedere alle esigenze abitative delle stesse.

L’arrestata M.C.A., favoriva la prostituzione di alcune donne sudamericane, pubblicizzando, a pagamento, l’attività di meretricio, mediante specifiche inserzioni erotiche, corredate da fotografie, molte delle quali non corrispondenti alle reali caratteristiche fisiche delle donne, su vari siti internet.

Nell’ambito dell’operazione, i militari operanti, hanno proceduto, altresì, al sequestro di n.4 appartamenti siti nelle città di Polla, Battipaglia e Potenza, oltre che di strumenti informatici e telematici utilizzati dagli indagati per la commissione dei reati.

L’arrestato A.A., dopo le formalità di rito, è stato tradotto nella casa circondariale di Salerno, mentre le altre due arrestate, sono state condotte presso le loro rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.


Comunicato stampa ufficiale Carabinieri Sala Consilina

tratto da: www.salernonotizie.it




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro