Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Domenica, 23 Aprile
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Padula: sabato scorso presentati due libri sulla legalita'


07-01-2013

Due libri presentati nella serata dello scorso sabato 5 gennaio a Padula, un appuntamento letterario strettamente legato alla cultura della legalità. Infatti son stati presentati due testi scritti da Gianni Palagonia, uno “sbirro antimafia”.
Gianni Palagonia è il pseudonimo di un poliziotto dei nostri tempi che per venticinque anni ha combattuto la criminalità organizzata, un nome falso per un poliziotto vero, che ad un certo punto della sua vita e della sua lotta
contro la mafia si vede obbligato a cambiare identità per proteggere se stesso e la propria famiglia.
Tra i relatori presenti i pronipoti di altri due eroi italiani, la signora Paola Toti, pronipote del valoroso Enrico Toti, e Nino Melito, pronipote del mitico poliziotto italo-americano, che ebbe i suoi natali a Padula, Joe Petrosino.
L’evento è stato organizzato dall’associazione Internazionale Joe Petrosino con la collaborazione dell’assessorato alla Cultura, Turismo e Spettacolo della Città di Padula.
I libri presentati son “Il Silenzio” e “Nelle mani di nessuno”, le vicende narrate in queste due opere letterarie son presentate dal punto di vista del poliziotto. Due testi e due vicende completamente diverse.
Sono intervenuti all’incontro letterario di sabato scorso la signora Paola Toti, pronipote di Enrico Toti; l’assessore alla Cultura, Turismo e Spettacolo di Padula l’architetto Tiziana Bove Ferrigno, il presidente dell’Associazione Internazionale Joe Petrosino Giovanni Cancellaro, ed inoltre presente il presidente onorario dell’Associazione Internazionale Joe Petrosino nonché pronipote del famoso poliziotto Petrosino Giovanni Melito.
Dunque il tema centrale dell'evento letterario è stato la criminalità organizzata estesa al mondo dei colletti bianchi.
La signora Toti racconta dell’orgoglio e dell’onore di essere una discendente del valoroso Enrico Toti, ma allo stesso tempo portare un nome così importante è naturale e dall’altro lato porta grandi responsabilità. Alla domanda: “cosa le ha lasciato dentro essere parente di un eroe?”, la signora Tori risponde: “dei grandi valori, come l’amore per la patria e per la giustizia”.

Patricia Luongo




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro