Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 26 Maggio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Padula: a Natale e Capodanno la Certosa e tutti i Musei della Soprintendenza BAP di Sa-Av rimarranno aperti


21-12-2012

Certosa di Padula, Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana e Carcere Borbonico di Avellino visitabili il giorno di Natale e Capodanno

Il 25 dicembre e il 1° gennaio i cittadini e i turisti stranieri potranno visitare i molti musei e le aree archeologiche statali che rimarranno aperti in via straordinaria. In giornate tradizionalmente di riposo per la maggior parte degli italiani, il MiBAC (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) offre a tutti una possibilità di crescita culturale nell’ottica di valorizzare ed aumentare la fruizione del nostro inestimabile patrimonio artistico. Dal nord al sud del Paese, molte le proposte per trascorrere un Natale e un primo dell’anno all’insegna della cultura. Per l’occasione il Soprintendente per i BAP (Beni Architettonici e Paesaggistici) di Salerno e Avellino, Gennaro Miccio, comunica che i Musei del territorio di Salerno e Avellino: Certosa di Padula, Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana e Carcere Borbonico di Avellino, resteranno aperti anche a Natale e Capodanno.

 

La Certosa di San Lorenzo a Padula rimarrà aperta nel periodo natalizio con i seguenti orari: dalle ore 9.00 alle 19.30 (ultimo ingresso ore 19.00) – chiusura sett. Martedì.

Apertura straordinaria a Natale (25 dicembre) dalle ore 9.00 alle ore 13.30 e Capodanno (1 gennaio) dalle ore 13.30 alle 19.30 (ultimo ingresso ore 19.00).

 

I visitatori che si recheranno alla Certosa, oltre alla consueta visita al monumento, potranno ammirare le mostre “Storie Certosine” e “Dov’è la Patria Nostra? Luoghi, memorie e storie della Legione ceco-slovacca in Italia durante la Grande Guerra”. La Certosa di Padula, fondata nel 1306, riconosciuta dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, si estende su un’area di 51000 mq tra spazi coperti, chiostri ed aree verdi, ed è il simbolo della continua osmosi tra vita contemplativa e vita vissuta, tra ascetismo e creatività. L’ingresso è gratuito per tutti i cittadini appartenenti all’Unione Europea, di età inferiore ai 18 anni e superiore ai 65, per disabili e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria . L’ingresso gratuito è consentito anche a particolari categorie di studenti o insegnanti (architettura, storia dell’arte,ect.). Il biglietto, pari a 4 €, è ridotto del 50% per i giovani di età compresa tra i 18 anni e i 25 anni così come per gli insegnanti di ruolo nelle scuole statali italiane. L’ingresso, invece, al parco della Certosa è gratuito. Come si raggiunge Padula. In auto - La Certosa è situata a 104 km a sud di Salerno, vi si arriva con l’Autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria, uscendo alla stazione di Padula - Buonabitacolo, distante circa 8 km. In treno - Si raggiunge la stazione Centrale di Napoli o di Salerno e si prosegue in autobus.

In autobus - Partenza da Napoli Piazzale antistante la Stazione Centrale. Partenza da Salerno (Piazza della Concordia, nei pressi della Stazione Centrale). In aereo - Scalo di Salerno/Pontecagnano e Napoli/Capodichino con collegamenti diretti con la Stazione Centrale di Salerno e Napoli.

 

Il Carcere Borbonico di Avellino rimarrà aperto a Natale e Capodanno, il 25 dicembre 2012 e il 1° gennaio 2013, con orario 9-13, sarà possibile visitare la struttura monumentale del Carcere Borbonico, la mostra fotografica Architettura al muro dell'artista avellinese Antonio Bergamino e l'esposizione permanente che illustra la storia dell’ ex Carcere e il suo restauro.
Per informazioni: telefono 0825 279205/207/209
Email: sbap-sa.av.promozioneattivitaculturali@beniculturali.it

 

Il Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana rimarrà aperto a Natale e Capodanno dalle ore 15.30 alle 21.30.

L’orario di apertura settimanale è il seguente: dal lunedì al giovedì dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, il venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00, resta chiuso nei giorni festivi. L’ingresso al Museo è gratuito.

Il Museo si trova nel centro storico di Salerno, in via Mercanti 74 (ex Chiesa San Gregorio). Nel museo virtuale, nato dalla trasformazione e dall’ampliamento del Museo Didattico della Scuola Medica Salernitana, realizzato nel 1993 dalla Soprintendenza rivivono, in un racconto coinvolgente e interattivo, essenziale ma rigoroso i temi e i protagonisti di quella gloriosa pagina che, negli anni immediatamente seguenti al Mille, vide Salerno al centro del rinascimento scientifico dell’Occidente. Snodo importante di traffici culturali e commerciali, Salerno, capitale longobarda ben radicata nella cultura classica, raggiunse nell’elaborazione scientifica espressioni di libertà e di apertura culturale di respiro internazionale. Info:089 2576126 - sbap-sa.museovirtuale@beniculturali.it

www.lascuolamedicasalernitana.beniculturali.it

 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro