Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 23 Giugno
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Burocrazia e inefficienze frenano gli investimenti


17-05-2006

Modernità ancora incompiuta”. Non è cambiato assolutamente nulla rispetto al 2004 in provincia di Salerno. Al presidente della Camera di commercio di Salerno, Augusto Strianese, è bastato recuperare la relazione del 2004 per commentare i dati fissati nel Rapporto della quarta Giornata dell’Economia. Nulla, dunque, si è mosso in un anno. La provincia presenta ancora una “modernità incompiuta”. Avanza, dunque, il terziario e annaspa l’industria. In particolare quella agroalimentare che ha fatto registrare un meno 20 per cento. Per Annibale Pancrazio, vice presidente di Confindustria Salerno e industriale conserviero, “era un dato già ben noto”. “Il comparto è legato ai cicli agricoli — spiega — la sovrapproduzione degli ultimi due anni ha provocato un crollo delle quotazioni, ma non c’è da preoccuparsi, la situazione sta rientrando, la campagna 2006, se lavorata nella giusta misura, sarà da spartiacque tra il ciclo cattivo e il ciclo buono”. E sulla crisi dell’industria, Pancrazio ripete quello che già più volte è stato denunciato: “La nostra provincia è poco attrattiva a causa della pesantezza burocratica, del sistema bancario non pronto, delle infrastrutture insufficienti — sottolinea - per aziende che non hanno la vocazione nel territorio. Stiamo perdendo competitività. Purtroppo sapevamo già di questa crisi del settore: adesso aspettiamo i nuovi Governi, sperando che facciano presto e non buttino alle ortiche tout court quanto fatto dai predecessori”. Per quanto concerne il turismo, il 2005 è stato un anno oscuro, con 6 punti percentuali in meno rispetto al 2004, qualcosa come un milione e 300 mila turisti in meno. “Il periodo difficile è alle spalle — sostiene Rino Avella, amministratore dell’Ept - le previsioni denotano un trend in crescita. Siamo in presenza di un lieve ma costante incremento rispetto all’anno scorso”. Avella, rilanciando la sua idea di istituzione della figura del Manager Turistico Provinciale e del tavolo di concertazione tra enti e soggetti privati del settore turismo, batte sul tema delle infrastrutture, aggiungendo: “La grande partita ce la giochiamo con l’aeroporto e il porto turistico”. Infine, l’indagine congiunturale 2005 della Camera di Commercio fa emergere anche il “livello di difficoltà” di accesso al credito da parte delle imprese...C’è savvero da star tranquilli?

Cinzia De Maio

Fonte: Il Denaro




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro