Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 28 Giugno
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Un nuovo alimento bio in anteprima nazionale a Medisalus ExpoVallo di Diano


12-05-2006

In anteprima nazionale all’VIII edizione di Medisalus ExpoVallo di Diano

un nuovo alimento bio destinato a rivoluzionare le abitudini alimentari degli italiani

Con il “Muscolo di grano” si può rinunciare alla carne senza sacrificare il gusto

Teggiano, 12 maggio 2006
Gli esperti e i nutrizionisti che lo hanno testato non hanno dubbi: si tratta di un nuovo alimento destinato a provocare una vera e propria rivoluzione sulla tavola degli italiani, e non solo. Vegetariani, diabetici, obesi, ipertesi, allergici: l’alternativa alla carne – senza rinunciare al gusto della carne – è servita. Si chiama “Muscolo di Grano”, ed è l’invenzione che un ex commercialista calabrese, Enzo Marascio, presenta in anteprima nazionale assoluta alla VIII edizione di Medisalus ExpoVallo di Diano, il primo Salone del biologico dell’Italia centromeridionale, in corso a Teggiano da giovedì 11 maggio.
A Medisalus l’ingegnoso chef originario di Isca, in provincia di Catanzaro, ha portato un nuovo, prezioso alimento: il ”piatto Carlo d’Inghilterra”, completamente vegetale perché a base di muscolo di grano, cioè di un impasto esclusivo realizzato in Calabria “miscelando” il pregiato grano Cappelli con legumi, spezie e olio extravergine d’oliva. La linea muscolo di grano di Enzo Marascio già comprende “Arrosti”, “Prosciutti”, “Fiorentine”, “Porchette” che hanno queste caratteristiche: sono salutari, privi di grassi saturi, ipocalorici e senza colesterolo. Sono, soprattutto, rigorosamente biologici (con tanto di certificazione), versatili nella preparazione, conservabili a lungo nelle apposite confezioni, adatti a tutti i palati e in grado di convincere, per il loro aspetto e il loro gusto, anche i più convinti amanti della carne.
“Il consumo del muscolo di grano - afferma il professor Luciano Pecchiai, Primario patologo emerito dell’Ospedale dei bambini “V.Buzzi” di Milano, nonché direttore del “Centro di eubiotica umana” - dovrebbe essere validamente suggerito a chi deve evitare l’assunzione di alimenti a base di carboidrati assimilabili, per evitare l’aumento della glicemia(diabetici); a chi deve evitare l’assunzione di alimenti ad elevato contenuto in grassi, tanto più quelli di origine animale, a base prevalentemente di acidi grassi saturi e con tasso elevato di colesterolo(arteriosclerosi, infarto); a chi deve sottoporsi a diete a basso contenuto in carboidrati e grassi, per ridurre lo stato di soprappeso; a chi è affetto da alcune intolleranze alimentari e in particolare l’intolleranza al glutine (morbo celiaco), poiché la composizione aminoacidica della proteina del muscolo di grano è diversa da quella del glutine originario”. Il piatto “Carlo D’Inghilterra” che viene offerto a Teggiano è straordinariamente muscoloso, con tanto di cotenna, pelle e muscoli ….di grano. E’ dedicato a Carlo perché l’erede di Sua Maestà Britannica è un noto estimatore e promotore delle colture biologiche.
Domani, 13 maggio, Medisalus propone due interessanti appuntamenti. Il primo è in programma alle 11.30 presso il Castello Macchiaroli. Il comune di Teggiano presenterà il costituendo Forum degli interessi locali nel corso del convegno “Dianum 2010 Aspettative, Obiettivi e Traguardi”. Dopo l’introduzione di Domenico Nicoletti, direttore della Scuola Hispa, ci saranno gli interventi di Marino Niola, Giampiero Perri e Gisella Macchiaroli. Conclusioni affidate a Gaetano Arenare (Assessore alla Cultura della Provincia di Salerno), Rocco Giuliano (Assessore ai Trasporti della Provincia di Salerno), Angelo Paladino (Assessore alle Politiche Ambientali della Provincia di Salerno). Il secondo è in programma alle 18, presso l'Oratorio San Giovanni Bosco. Legambiente organizza un convengo sulle produzioni tipiche riconosciute a livello europeo per una maggiore diversità biologica (in occasione della campagna promozionale organizzata in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole, "Le Mille Dop"). E’ prevista la partecipazione dell’onorevole Ermete Velacci, Presidente Onorario di Legambiente. Ospite speciale del convegno sarà Alessandro Di Pietro, conduttore della trasmissione “Occhio alla Spesa” di Rai Uno.




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro