Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 27 Ottobre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Ottati - Ottati Etno Musica Festival


Ottati Ottati
Dal 05 al 06 Agosto 06


IV edizione OTTATI ETNOMUSICA FESTIVAL
5 ? 6 agosto 2006

Giunge alla quarta edizione OTTATI ETNOMUSICA FESTIVAL, organizzato dalla Pro Loco di Ottati in collaborazione con l?associazione Daltrocanto, con il patrocinio del Comune di Ottati, della Provincia di Salerno e della Regione Campania.
Nella suggestiva cornice del Piazzale del Santuario del Cardoneto si incroceranno di nuovo musiche, culture e tradizioni diverse.
Sabato 5 agosto Alexian Group proporr? un ideale e affascinante viaggio attraverso la storia del popolo Rom secondo i diversi stili musicali roman?s, dall'India del Nord - terra d'origine - fino ad arrivare all'Occidente.
Apriranno la serata i Musicastoria con le loro coinvolgenti melodie che dalle radici nel mondo popolare guardano al futuro.
Domenica 6 sar? la volta degli Strepitz e delle armonie dell?area Mitteleuropea - Friuli, Austria, Slovenia ? di cister, musette e ghironda. Eccezionalmente, prima del concerto, il gruppo eseguir?, in versione acustica, un omaggio alla Madonna del Cardoneto.
Infine toccher? al gruppo salentino degli Aioresis chiudere il festival con la loro particolare alchimia musicale che riempie, avvolge, fa ballare, contempla e diverte.
OTTATI ETNOMUSICA FESTIVAL vuole essere anche l?occasione per trascorrere un piacevole fine settimana apprezzando al meglio le bellezze degli Alburni.
Le strutture agrituristiche della zona, che offrono un?accoglienza confortevole insieme alla possibilit? di gustare i prodotti tipici locali, sono la base di partenza ideale per escursioni in montagna pi? o meno impegnative o interessanti visite ai caratteristici centri storici di Ottati e dei paesi limitrofi.

IL PROGRAMMA


sabato 5 agosto
Musicastoria
Alexian Group

domenica 6 agosto
Strepitz
Aioresis

Piazzale del Santuario del Cardoneto, Ottati ?SA
inizio concerti ore 21.30 - ingresso libero

Info:
Pro Loco Ottati: 328 5391868
Ass. Daltrocanto: 328 7254831
?

GLI ARTISTI

ALEXIAN GROUP
Santino Spinelli, in arte Alexian, ? affermato musicista, compositore, scrittore, poeta Rom italiano nonch? docente di Lingua e Cultura Roman? all'Universit? di Trieste. Riveste inoltre numerose importanti cariche quale membro del Gruppo Pedagogico che si occupa della scolarizzazione dei bambini Rom e viaggianti nell'ambito del Programma Interface sostenuto dal Centro di Ricerche Zingare dell'Universit? la Sorbonne (Parigi) e della Commissione della Comunit? Europea; unico rappresentante italiano al Parlamento della International Romani Union (IRU), un'organizzazione non governativa e non territoriale che rappresenta i Rom di tutto il mondo; Vice Presidente del Parlamento della Romani Union Internazionale.
MUSICASTORIA
Nascono con lo scopo di rivalutare e diffondere il patrimonio musicale della Campania e di tutto il Sud Italia. La loro musica, che affonda le radici nel mondo popolare, nasce "da una favola che sentiamo di vivere continuamente percorrendo le polverose strade che ci portano nell?Agro Nocerino e sul Gargano, nel Salento e in Lucania e alla casa del diavolo incantatore che conosce tutte le ?Tammurriate? e costruisce tamburi di vera pelle di capra."
AIORESIS
La loro ? una musica che si tinge di etnico, un incrocio di suoni che arrivano dalle varie sponde del mediterraneo: ritmo e passione, ma anche ricercatezza, originalit?, gioco di tanti strumenti diversi che sanno intrecciarsi per creare melodie e suggestioni cariche di fascino partendo dalla tradizione per raggiungere altri lontani confini.
La creativit? espressiva degli Aioresis si manifesta anche nei temi trattati: temi forti, d?impegno, che parlano della propria terra e della propria contemporaneit?, ma che diventano paradigmi universali della voglia di vita, giustizia e pace che appartiene al ogni sud del mondo.
STREPITZ _Giovanni Floreani, Paolo Simonazzi, Emanuele Reverberi
Dal 1999, anno di nascita del gruppo, Strepitz mantiene fede al suo nome - che in friulano significa strepitio, rumore, mescolanza - modificando di volta in volta l?organico in funzione dei progetti musicali che propone.
Da quelli legati soprattutto all?area Mitteleuropea (Friuli, Austria, Slovenia) alle contaminazioni elettroniche e classiche o alla particolare ricerca sulla ?Naturalit?? dei Suoni? che ha visto la recente partecipazione di Pierre Favre, tra i pi? versatili e fantasiosi batteristi, e di Yang Jing, virtuosa della Pipa Cinese.
A Ottati il gruppo si presenta in versione trio: Giovanni Floreani, Paolo Simonazzi ed Emanuele Reverberi.
Giovanni Floreani ? ?anima progettuale? della band. Dal ?beat? inglese negli anni ?60, passando per la musica italiana negli anni ?d?oro? del Progressive, ha scoperto il folk negli anni ?80 abbandonando la chitarra per il bouzuki e la cornamusa. Fondatore degli Strepitz e, assieme a Giulio Venier, del gruppo dei Furclap.
Paolo Simonazzi, oltre ad essere uno dei costruttori di tamburi di vario genere pi? prestigiosi in Italia, rappresenta un raro esempio di versatilit? strumentale suonando, tra gli altri, organetto diatonico, ghironda, mandola, diversi tipi di zampogna e cornamusa. Cultore ed esperto del folk francese, ma anche della tradizione emiliana, provenzale e piemontese, non disdegna tuttavia collaborazioni estranee al ?mondo folk?. Fondatore dello storico gruppo ?La Piva del Carner?, ha inciso cd che sono rimasti nella storia del nostro folk; in seguito ha fondato il gruppo Desperanto, con il quale tuttora si propone, e collaborato con Angelo Branduardi, Gianna Nannini, la Rimini Chamber Orchestra, I Matmos e tanti altri.
Emanuele Reverberi ? un giovane musicista diplomato in violino e tromba con la passione per il folk e la musica tradizionale. Il lungo sodalizio musicale con Paolo Simonazzi lo ha portato ad approfondire la sua gi? importante passione e a diventare uno dei violinisti folk pi? apprezzati in Italia. Suonatore anche di Musette francese e di Piva emiliana coniuga una indiscutibile tecnica con l?umilt? di essere sempre disponibile a imparare da quei ?suonatori? che da una vita suonano il folk pur non conoscendo una sola nota scritta.




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro