Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 17 Agosto
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Montesano sulla Marcellana - CLEMENTINO & TAYONE Live @Street Mentality X-Mas Edition


Montesano sulla Marcellana Palestra Comunale
29 Dicembre 09

 

Da giovedi saranno disponibili i biglietti in prevendita con questa formula
Navetta A/R + Ingresso al concerto 10 euro
I percorsi finora programmati sono per
Vallo Di Diano
Val D’ Agri
Lagonegro
Si possono programmare altre destinazioni per gruppi di minimo 12 persone
I programmi delle fermate sono indicativi.
Verranno ridefiniti a prevendite chiuse in base alla provenienza dei partecipanti.
Ecco le fermate.
Vallo Di Diano
Polla/ Atena Scalo / Sala Paladino/ Sala Trinità / Pantano / Silla /Bivio Padula – Padula Fontana dei Merli / Montesano Scalo ( Orizzonte / Stazione)

Val D’ Agri
Villa D’ Agri/ Moliterno/ Grumento/ Sarconi / Tramutola / Paterno
Lagonegro / Casalbuono

 

Prevendite Vallo di Diano :

Damiano Num. Cel. 393 26 58 961
Zona : Polla


Bar / Ristorante “ MIRAGE” via San Marzano San Pietro al Tanagro
Zona : Sant’ Arsenio / Atena Lucana/ San Pietro

Bar “TREZZA” Pantano di Teggiano
Zona : Teggiano / Sassano / Silla

Articoli da regalo “THINK TANK” Sala Consilina (strada di fronte il Bar Paladino)
Zona : Sala Consilina / Trinità

Bar “TRIESTE” Via Nazionale Padula Scalo
Zona : Padula Scalo

Bar “BABY LUNA “ piazza “Fossi” Padula
Zona : Padula

Stazione di servizio “ESSO” di F. Rossi superstrada “Bussentina” uscita Buonabitacolo
Zona : Sanza, Buonabitacolo

 

COME RAGGIUNGERCI

Se fossi in voi arriverei a Montesano Capoluogo seguendo le indicazioni stradali per poi chiedere a qualcuno “dov’è la Palestra delle Scuole Medie???”.
Ma mi rendo conto che ci sono persone più pignole di me, quindi ecco un itinerario a dir poco superpreciso. Lasciate pure a casa il Tom Tom!!!

1. per chi arriva dal VALLO DI DIANO/USCITA AUTOSTRADA A3 PADULA-BUONABITACOLO (fatta eccezione per Casalbuono):

ci sono almeno 3 strade diverse che portano a Montesano e quindi alla Palestra Comunale.
Di seguito trovate le indicazioni sul percorso più breve dall’Uscita A3 Padula - Buonabitacolo:
A) procedete in direzione Montesano su via Nazionale (SS19) per circa 2,7 km (superate anche l’incrocio che vi porta“dentro” Montesano Scalo)
B) lasciate la Nazionale svoltando a SINISTRA (SR ex SS103) in direzione Montesano e proseguite per 3,8 km
C) svoltate a DESTRA e immettetevi i sulla SP144 (è la strada che porta alle Terme).
D) proseguite per 3,6 km seguendo la strada principale (ci sono alcuni incroci lungo la strada: ignorateli)
Sulla vostra SINISTRA troverete le Scuole Medie e la Palestra Comunale di fianco. ARRIVATI!!!


2. per chi arriva da VAL D'AGRI/MOLITERNO:

appena giunti a Montesano (dopo qualche centinaia di mt. dal cartello di benvenuto), troverete un incrocio posto lungo una curva dove il cimitero sulla destra e il campo di calcio sulla sinistra:
A) all’incrocio svoltate a SINISTRA seguendo le indicazioni per le Terme
B) Proseguite per circa 1 km
Sulla DESTRA troverete la Palestra Comunale (di fianco alle Scuole Medie). ARRIVATI!!!


Metà anni ’70. I beat giamaicani del genere dub, i “parlati” nel funk di James Brown, l’improvvisazione dei bluesman, l’anima e i linguaggi della cultura afro e dei latinos si manifestano (o forse sarebbe più corretto dire “vengono rappresentati”) nel Bronx: nasce l’hip hop. Anzi no, molto di più: si fanno le prove generali per entrare in una nuova era, l’era della globalizzazione.
La nostra era, in cui razze e culture diverse si incontrano e si scontrano quotidianamente ovunque: nelle strade di tutte le realtà metropolitane del pianeta, nei social network, negli eventi di massa.
L’ hip hop è un movimento culturale allo stesso tempo locale e globale, multiforme e interdisciplinare, contraddittorio; cartina di tornasole del mondo contemporaneo.
E’ per questo che Funky Roots Foundation è orgogliosa di presentarvi la X-mas edition di Street Mentality.

 

PER INFO AGGIORNATE SULL'EVENTO CONSULTARE LA PAGINA FACEBOOK


BIO ARTISTI

Dj Tayone
è uno dei migliori dj a livello nazionale ed è estremamente apprezzato sia a livello europeo che oltreoceano, come dimostrano le due partecipazioni alla serie di raccolte Scratch Attack della HipHopSlam di San Francisco.Numerose le collaborazioni di prestigio in vari progetti come quella nel gruppo Alien Army, prima turntablist crew italiana, protagonista dello spettacolo "Gli Originali", orchestrato dal maestro Franco Micalizzi svoltosi in due tappe italiane.
Nel 2008 partecipa al DMC WORLD DJ CHAMPIONSHIP, campionato di scratch tenutosi a Londra, in team con John Type e T-Robb, classificandosi al 3° posto.

Clementino,
muove i primi passi nel rap con la crew “Trema Clan” intorno al 1996, quando inizia a scrivere le prime rime e a farsi notare soprattutto per le doti di improvvisazione nei freestyle. Da sempre presente nella scena napoletana grazie a partecipazioni a jam e a compilation, inizia a farsi largo anche nel panorama dell’hiphop italiano con la vittoria di contest nazionali quali Tecniche Perfette (2004), Da Bomb (2005), 2theBeat (2006), Valva Rap(2006) e con le collaborazioni con artisti già affermati (Paura, Malva & Dj Rex, Rubo, Kiave, Emceeozì). Nell’ Aprile 2006 esce il suo primo ed unico album “Napoli Manicomio” , Clementino, oltre a essere un vero intrattenitore, è un vero talento nell'improvvisazione di freestyle, sia in italiano che in napoletano.

Pupiddhru
La particolarità di Pupiddrhu è quella di saper adattare le sue rime, con una metrica eccezionale, su qualsiasi riddim, dai più lenti ai più veloci, non disdegnando i beat hip hop. Attila fa rime, è questa la sua arte. E ha anche dimostrato di saperlo fare molto bene vincendo per due volte l’ “Mc Reggae Contest” a Milano e il “Salento Microphone Clash” in Salento.
Nel 2009 esce il primo demo “Loo Phazzu Yo” per l’etichetta Ragga Meridional Crew , un lavoro differente rispetto ai canoni della scena dancehall/reggae italiana e tende a consacrare Pupiddrhu come uno dei più originali singjay dello Stivale. Siamo di fronte ad un disco (digitale) con una particolare attitudine verso il bashment ma che lascia spazio anche all’hip hop e al new roots su cui Pupiddrhu si avventura con efficacia in “Notte e Giorno”, tune sul “Colors Riddim” realizzato da Marco Guirie di Frisco Sound.
Tra le altre cose il singjay salentino sarà presto ospite in un featuring con Esa in un disco di quest’ultimo.




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro