Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 30 Ottobre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Ottati - Ottati Etno Music Festival


Ottati Ottati
Dal 09 al 10 Agosto 08

VI edizione
OTTATI ETNOMUSICA FESTIVAL
9 e 10 agosto 2008
Piazza Umberto I, Ottati - SA



sabato 9 agosto
QUARTAUMENTATA

domenica 10 agosto
SKARAMANZIA
POZZO DI SAN PATRIZIO

inizio concerti ore 21.30 - ingresso libero




Giunge alla sesta edizione OTTATI ETNOMUSICA FESTIVAL, organizzato dalla Consulta dei Giovani di Ottati in collaborazione con la Pro Loco locale e l'Associazione Daltrocanto, e con il patrocinio del Comune di Ottati, della Provincia di Salerno e della Regione Campania.
Sarà di nuovo l'antica e suggestiva Piazza Umberto I a ospitare due serate di musica da non perdere.
Sabato 9 agosto la scena sarà tutta per Quartaumentata, folkband tra le più solide e conosciute del panorama musicale calabrese. Il loro sound, nel solco della più autentica world music, è un impasto di musica tradizionale calabrese, funk, afro, pop; i loro testi narrano la vita, i problemi e le speranze della gente del Sud. Il gruppo vanta la presenza d'eccezione, alle percussioni e alla batteria, di Massimo Cusato, oramai riconosciuto talento che, nonostante la giovane età, ha già all'attivo un lungo elenco di importanti collaborazioni con musicisti quali, a esempio, Eugenio Bennato, Massimo Ranieri, Niccolò Fabi.
Domenica 10 agosto sarà la volta degli Skaramanzia, che propongono una miscela originale di ska e punk con diverse influenze mediterranee. Il gruppo siciliano spazia dal divertimento disimpegnato ai temi sociali più attuali: orgogliosi delle loro radici e sostenitori dell'idea di "musica utile", cantano non solo contro la mafia, ma anche contro lo sfruttamento, la guerra, l'ipocrisia della società moderna.
La chiusura della serata sarà affidata al Pozzo di San Patrizio, una delle giovani band italiane più apprezzate all'estero. Il gruppo salernitano, pur mantenendo una predilezione per la musica popolare irlandese, ha ormai maturato uno stile che spazia dal folk balcanico al reggae, dal rock progressivo al funky, dallo ska al jazz. Una affascinante babele di suoni e di lingue, per una energia sonora da brivido.
Il Festival conferma, anche quest'anno, un rapporto privilegiato con il
Commercio Equo e Solidale, accogliendo i gazebo di due consolidate realtà salernitane - Equazione e Bottegaia - che esporranno strumenti musicali e prodotti dei Paesi in via di Sviluppo.
OTTATI ETNOMUSICA FESTIVAL, inoltre, vuole essere anche l'occasione per trascorrere un piacevole soggiorno apprezzando al meglio le bellezze del paese: dalle 9.00 alle 18.00 saranno disponibili visite guidate gratuite alla Mostra permanente di pittura all'aperto: ottanta pitture murali di affermati artisti - veri e propri quadri incorniciati e protetti - allestite lungo tre itinerari che si snodano nel centro storico a formare un importante percorso culturale.
Inizio concerti ore 21.30 - ingresso libero

 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro