Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Domenica, 05 Luglio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Sala Consilina - Presentazione del libro SOLSTIZI DI PRIMAVERA di P.Tuozzo


Sala Consilina Istituto Scuole Elementari (aula magna)
15 Dicembre 07

PRESENTAZIONE DEL LIBRO
di
PASQUALE TUOZZO


“SOLSTIZI DI PRIMAVERA”



Storia di un ragazzino dalla straordinaria sensibilità, del suo primo amore, sentimento puro e profondo, il fiore più bello e delicato di una primavera che inizia e fa emergere tutta la voglia di vivere del protagonista, unitamente ad incertezze e timori nuovi;
storia anche dell’amicizia leale e disinteressata dei suoi compagni di classe che lo aiutano a togliere la zavorra a certi suoi pensieri e a lenire i primi graffi di un’adolescenza che inizia ad avanzare le sue pretese;
storia che fa tenerezza, pulita, e segnata da un brusco passaggio dal giorno più lungo e luminoso del protagonista alla sua notte più buia ed imprevedibile…


Istituto Scuole Elementari (aula magna) –
Sala Consilina, via Matteotti
15 dicembre 2007 – ore 18:00



Il libro sarà presentato dal Prof. Carlo Chirico, docente di Letteratura Italiana – Università degli Studi di Salerno – e estensore della prefazione.

Interverranno:
Dott. Gaetano Ferrari – Sindaco di Sala Consilina
Dott. Gaetano Arenare – Assessore Provinciale Beni ed Attività culturali
S. E. Mons. Angelo Spinillo – Vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro

Moderatore: Lucio Mori

INTERVISTA

DOMANDA: COME MAI QUESTO TITOLO?

RISPOSTA: IL TITOLO E’ UNA METAFORA, OVVIAMENTE, ED E’ SPIEGATO NELLA QUARTA DI COPERTINA. E’ LA STORIA DI UN RAGAZZINO DALLA STRAORDINARIA SENSIBILITÀ E DEL SUO PRIMO AMORE, CHE E’ IL FIORE PIÙ BELLO E DELICATO DI UNA PRIMAVERA CHE INIZIA E FA EMERGERE TUTTA LA VOGLIA DI VIVERE DEL PROTAGONISTA, UNITAMENTE AD INCERTEZZE E TIMORI NUOVI; E’ LA STORIA ANCHE DELL’AMICIZIA LEALE E DISINTERESSATA DEI SUOI COMPAGNI DI CLASSE CHE LO AIUTANO A TOGLIERE LA ZAVORRA A CERTI SUOI PENSIERI E A LENIRE I PRIMI GRAFFI DI UN’ADOLESCENZA CHE INIZIA AD AVANZARE LE SUE PRETESE, FINO AL BRUSCO PASSAGGIO DAL GIORNO PIÙ LUNGO E LUMINOSO DEL PROTAGONISTA ALLA SUA NOTTE PIÙ BUIA ED IMPREVEDIBILE.

DOMANDA: QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DI QUESTO LIBRO?

RISPOSTA: LA STORIA E’ AUTOBIOGRAFICA, COME SPESSO CAPITA PER LE OPERE PRIME DI CHI SI AVVICINA ALLA SCRITTURA. AD UN CERTO PUNTO DELLA MIA VITA HO SCOPERTO L’IRRESISTIBILE SEDUZIONE DELLA SCRITTURA, ED È STATO NORMALE ED INEVITABILE CIMENTARMI NELLA NARRAZIONE DI FATTI CHE, ADOLESCENTE, HANNO CARATTERIZZATO IN MODO COSÌ IMPORTANTE LA MIA VITA. È UN ROMANZO DI FORMAZIONE, OSSIA APPARTIENE A QUEL GENERE LETTERARIO CHE GUARDA ALL’EVOLUZIONE DEL PERSONAGGIO VERSO LA MATURITÀ E L’ETÀ ADULTA. IN ESSO PARLO DI UN’ETÀ, QUAL È QUELLA DELLA PRIMA ADOLESCENZA, NELLA QUALE LA PERSONALITÀ È TENERA E FRAGILE ALLO STESSO TEMPO, SENZA QUELLA CROSTA CHE GLI ANNI E LE ESPERIENZE FORMANO E CHE SERVE A PROTEGGERCI DA FATTI E SITUAZIONI A VOLTE ANCHE DRAMMATICI CHE POSSONO CAPITARCI. AMICIZIA E AMORE SONO ALTRI DUE LIVELLI DI LETTURA DELLA STORIA. L’AMICIZIA TROVA IL SUO HUMUS NELL’ESPERIENZA SCOLASTICA CHE UNISCE UN GRUPPO DI RAGAZZINI SOLO APPARENTEMENTE DIVERSI E CHE ALLA FINE SI RIVELA UNO STRAORDINARIO MOMENTO DI CRESCITA E DI PARTECIPAZIONE COLLETTIVA, ANCHE PER LE SITUAZIONI ESILARANTI E ELEGANTEMENTE DERISORIE CREATE DA QUESTO GRUPPO DI RAGAZZINI PER RIDIMENSIONARE PERSONAGGI E SITUAZIONI PRESENTI NELLE VICENDE NARRATE. IN QUESTO MODO, TUTTI LORO HANNO L’OPPORTUNITA’ DI CRESCERE  RIDENDO E QUESTA, PENSO, SIA UNA GRANDE FORTUNA PER DEI RAGAZZINI.

 

L’AMORE È RAPPRESENTATO DALLA PRIMA STORIA D’AMORE DEL PROTAGONISTA CON BARBARA, SUA COMPAGNA DI CLASSE. È UN SENTIMENTO NUOVO E COINVOLGENTE, TOTALIZZANTE, CHE STRAVOLGE LA GIOVANE ESISTENZA DEL PROTAGONISTA, INTRODUCENDOLO ALLE PIACEVOLEZZE MA ANCHE AI TORMENTI DI UN’ETÀ BELLA E DIFFICILE QUAL È L’ADOLESCENZA. PARTENDO, POI, DAL NUCLEO DELL’IDEA NARRATIVA, HO CERCATO DI SVILUPPARE ALTRI LIVELLI DI LETTURA, CON UNA TENSIONE CHE FOSSE IL PIÙ POSSIBILE EQUILIBRATA TRA TRAMA, PROTAGONISTI E SPACCATO CULTURALE, CON COMPARSE SECONDARIE CHE COLORASSERO IL CONTESTO.

DOMANDA: IL SUO E’ ANCHE UN TENTATIVO DI RAPPRESENTARE LA GIOVENTU’ SALESE DI 25 ANNI FA?

RISPOSTA: SI’. ERAVAMO RAGAZZI SEMPLICI, FORSE INGENUI, DI CERTO SOGNATORI. RIUSCIVAMO AD ACCONTENTARCI DI POCO E A FANTASTICARE PER NIENTE, CHIEDENDO TIMIDAMENTE E NUTRENDO RICONOSCENZA NEI RIGUARDI DI CHI CI DONAVA QUALCOSA, CON LA GIOIA INDESCRIVIBILE DELLE PICCOLE CONQUISTE CHE ERANO PER QUESTO ANCORA PIÙ DOLCI ED INDIMENTICABILI E CEMENTATE DALLA COMPLICITÀ E DALL’AMICIZIA.

DOMANDA: LEI DI PROFESSIONE FA L’INGEGNERE. COME CONVIVONO LE DUE ANIME, QUELLA DI INGEGNERE E QUELLA DI SCRITTORE?

RISPOSTA: CONVIVONO BENE. SI RISPETTANO. PENSO CHE RAZIONALITA’ E CREATIVITA’ NON SIANO AFFATTO INCONCILIABILI, ANZI: CHE SI COMPLETINO A VICENDA. PENSO CHE NON ESISTA VERA RAZIONALITÀ SENZA CREATIVITÀ, E VICEVERSA. E POI, LA MIA FORMAZIONE E’ UMANISTICA, AVENDO FREQUENTATO IL LICEO CLASSICO. ED E’ ANCHE QUESTA FORMAZIONE CHE HA CONTRIBUITO A FORMARE LA MIA SENSIBILITA’, FORNENDOMI I MEZZI E LE CHIAVI DI LETTURA PER ELABORARE, POI, MIE PERSONALI CONCLUSIONI RELATIVAMENTE AI FATTI DELLA VITA.

DOMANDA: DOVE SI PUO’ ACQUISTARE IL LIBRO?

RISPOSTA: IL LIBRO E’ PRESENTE NELLE LIBRERIE FIDUCIARIE DELLA SBC EDIZIONI DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE. E’ IN VENDITA ANCHE SU INTERNET E NELLE LIBRERIE DI SALA CONSILINA E SAPRI.

DOMANDA: UN BUON REGALO PER NATALE?

RISPOSTA: SECONDO ME, SI’. AL DI LA’ DI INTERESSI PERSONALI, PENSO SIA BELLO REGALARE UN LIBRO E SOPRATTUTTO LEGGERLO: CHI CI FA QUESTO TIPO DI REGALO, CI INVITA A CONDIVIDERE UN’EMOZIONE, E SONO LE EMOZIONI CHE, ALLA FINE, DANNO COLORE ALLA VITA.

 

Note Biografiche:

Pasquale Tuozzo vive e lavora a Sala Consilina, ha 39 anni e svolge l’attività di ingegnere. Conseguito il diploma di maturità classica nella sua cittadina, si è iscritto alla facoltà di Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio a Potenza, dove si è laureato.

Dopo essersi cimentato nella stesura di brevi racconti e poesie, ha deciso di provare a scrivere un romanzo autobiografico. Nasce così “Solstizi di Primavera”, edito dalla SBC edizioni di Ravenna e che sarà presentato al pubblico sabato 15 dicembre alle ore 18:00 presso l’aula magna delle scuole elementari in via Matteotti a Sala Consilina





Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro