Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 26 Settembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Teggiano - Teggiano Jazz 2007


Teggiano
Dal 04 al 05 Agosto 07

teggiano jazz 2007

Con il gradito ritorno di Javier Girotto, prende il via la XV° edizione di Teggiano Jazz. Organizzato come di consueto dall'associazione Teggiano Jazz, l’evento musicale  riaccende il magico scorcio del centro storico di Teggiano.
Tango argentino mescolato alle melodie mediterranee del duo Girotto - Biondini e jazz classico cantato dalla voce calda e potente di Cinzia Tedesco, allieteranno le serate del 4 e 5 agosto.
Un appuntamento da non perdere, per "Jazzofili" e bon vivants, un invito al piacere dell'ascolto di piccoli e grandi momenti di jazz, da condividere insieme, artisti e pubblico sotto il cielo stellato di Teggiano.

 
Programma
4 Agosto – Javier Girotto duo
5 Agosto – Cinzia Tedesco quartet

SCHEDA ARTISTI
Cinzia Tedesco

Cinzia Tedesco è considerata “una delle voci più interessanti del panorama jazzistico italiano” (La Repubblica) per la sua “spiccata propensione per l’aspetto melodico che si sposa amabilmente con un accattivante canto scat che fa della sua voce un vero e proprio strumento” (JazzIT). La sua caratteristica principale è “la melodia che sommata ad una espressività ed un’attenzione ritmica che vanno a comporre un contesto vocale completo e di notevole potenza” (JazzIT). Hanno scritto di lei: “..dotata di una grinta quasi nera..” (L’Informazione), “La voce calda e potente di Cinzia Tedesco dona brividi al pubblico …..splendida interpretazione …” (Il Piccolo), “...tarantina dalla voce calda e capace di reggere salti di ottava impressionanti anche nelle esibizioni dal vivo” (La Repubblica), “talento cristallino” (La Stampa), “...grandi estensioni vocali..” (Gazzetta del Mezzogiorno), “eccezionale interprete … ed applauditissima …” (Messaggero Veneto).
Cantante solista della “Corvini & Iodice Roma Jazz Ensamble” con la quale ha partecipato a numerose manifestazioni jazzistiche e teatrali. La teatralità unita alla sensibilità musicale ed alla versatilità della sua voce le hanno permesso di passare vari contesti televisivi (su RAI 1 con Pippo Baudo partecipa alla trasmissione “Numero 1” e su RAI 2 alla trasmissione “Il piacere dell’Estate”), teatrali (cantante del musical “Fin De Siecle” al fianco di Piera degli Esposti per la regia di Antonio Calenda) e radiofonici (“IN diretta da Via Asiago” su Radio Rai), sino ad approdare al jazz, una passione che diventa il punto centrale della sua espressione artistica.
Dai Clubs ai grandi festival, il giovane talento di Cinzia è in crescita e si fà apprezzare da pubblico e critica: Jazz & Image di Villa Celimontana a Roma (2000, 2002, 2003), Festival di Spoleto (2002), Festival di Montalcino (2002), Rassegna Jazz di Senigallia (2002), Festival Jazz di Crotone (2002), Festival Jazz di Monteroduni (2000), Festival Jazz di Calvì in Corsica (1999 e 2001), Rassegna di Pelasgia ad Alatri (2002), Leuciana Festival (2003), Rassegna di Castelbasso (2003), Festival di Pestum (2003), Bussi Jazz (2003)...

Duo - J.Girotto/L.Biondini

Javier Girotto: Sax soprano, baritono e flauti

Luciano Biondini: Fisarmonica
 

Non’è certo la prima volta che il jazz e le tradizioni argentine s’innamorano fino a finire in un abbraccio vigoroso, simile a un tango impetuoso e improvviso. Non’è néanche la prima volta che la fisarmonica, strumento popolare (se si può dire), portando nel suo corpo l’eco di un misto di tutti i folclori del mondo, s’imbaldanzisce a uscire con delizia del suo universo tradizionale.
Ma l’italiano Luciano Biondini e l’argentino Javier Girotto, lirici e molto melodici, senza cercare a rinnovare questo tipo di conversazioni intimiste, hanno la sensibilità e il talento di alzare questo esercizio di « stile » al suo grado piu alto di compimento estetico e di poesia sentimentale.
Insieme gli due uomini propongono una musica originale, regalandoci « nuovi ponti tra il jazz e il tango ». Improvvisazione libera e scrittura neoclassica. Ci sta, veramente, molta malinconia e raffinatezza in questo universo musicale che si rivolge tanto all’anima quanto all’intelligenza.
Il duo si è formato nel 2000 e si è esibito nei più importanti festival jazz europei ( Berlino, Coutances, Triennale di Colonia, Vienna, Clusone, Villa Celimontana, Fandango Festival, Auditorium S.Cecilia di Roma, Bergamo Jazz, Monaco ed altri).
Nel 2002, registrano il loro primo disco “ El Cacerolazo “ per l’etichetta italiana Philology, dedicato alla popolazione argentina ( El cacerolazo è appunto un modo di protesta pacifica che gli argentini hanno fatto piu’ volte andando per le strade sbattendo delle pentole). Quest’anno è uscito il loro secondo disco “ Terra Madre “ per l’etichetta tedesca ENJA.
Questo ultimo lavoro testimonia la continua crescita insieme di questi due musicisti, sia nelle loro composizioni sia nel linguaggio espressivo. La loro musica prende spunto dall’ Argentina e dalla musica mediterranea , il tutto concepito come terreno di ricerca verso il coinvolgente lirismo e calore di una musica che supera i confini del jazz. Intesa ed energia sono le componenti fondamentali delle loro performance.




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro